Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 12/12/2019 - 06:34


Crea il tuo forum GRATIS su GlobalFreeForum.com.



Rispondi all’argomento  [ 93 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 10  Prossimo
 air avellino campionato 2009-10 
Autore Messaggio
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio air avellino campionato 2009-10
forzaav il sogno continua.la capolista siamo noi.tutto il campionato 2009-10 gara per gara.

_________________
Immagine


02/11/2009 - 09:18
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio 
11-10-09 air-scavolino pesaro 88-77

Inizia con il piede giusto l’avventura dell’Air Avellino che al PalaDelMauro batte per 88-77 la Scavolini Pesaro centrando così i suoi primi importantissimi punti di questo campionato e soprattutto convincendo tutti per il gioco e la grinta espressi, oltre a vincere per la prima volta all'esordio in dieci anni di serie A. Spettacolo al catino di Contrada Zoccolari con un suggestivo bandierone in curva che saluta la nuova Air Avellino chiamata al primo difficile impegno stagionale contro la Scavolini Pesaro dell’applauditissimo Green e del fischiatissimo Cinciarini. Palazzetto gremito per questa prima di campionato dei biancoverdi che vede sugli spalti anche la presenza del vescovo di Avellino Monsignor Francesco Marino. Prima della gara minuto di raccoglimento in memoria delle vittime dell’alluvione in provincia di Messina. Green appare subito ispirato, segna e fa segnare per il primo vantaggio pesarese mentre per Avellino è di Szewczyk il primo canestro dopo due minuti di gioco. La partita si mantiene sempre su ritmi altissimi e la Scandone riesce a contenere il pick and roll avversario, riuscendo a correre e passando in vantaggio con due liberi di Troutman. I lupi chiudono un parziale di 16-4 che consente loro di andare al riposo sul 24-19. Il secondo periodo si apre con due canestri consecutivi di Pesaro cui risponde un positivo Porta che tiene avanti i lupi. La tripla di Brown convince Dalmonte che i suoi non possono prescindere da Hicks ma Avellino non molla un centimetro, riempie l’area e corre in contropiede. Sul -9 i marchigiani sono in panchina a pensarci su per il time-out chiamato dall’inferocito coach biancorosso. La situazione però non cambia con i marchigiani che continuano a dipendere dal solo Hicks ed Avellino che macina gioco e punti con un ispiratissimo Akyol, pungendo anche dall’arco. Gli irpini volano fino al +18 con cui si va al riposo lungo sul 49-31 tra il tripudio del pubblico. Al rientro in campo entrambe le squadre smarriscono la via del canestro a lungo e nei primi tre minuti si vedono solo quattro canestri complessivi. Anche Pesaro stringe la difesa ma Avellino riesce comunque a trovare un Troutman ispiratissimo che produce dentro e fuori l’area colorata. I marchigiani continuano a non trovare continuità in attacco ed i biancoverdi volano fino al + 24 sugellato da un azione da tre punti di un combattivo Szewczyk. Proprio il polacco inchioda una schiacciata che fa quasi venir giù il palazzetto. Pesaro è in bambola e riesce a chiudere 19 punti sotto solo grazie ad un canestro da oltre nove metri di Green sulla sirena. Ancora Green manda a bersaglio la tripla con cui si apre l’ultimo periodo ma Akyol ed ancora un sontuoso Szewczyk riportano Avellino a +22. Sempre Green segna triple importanti per i suoi imitato da un Sakota implacabile dall’arco e Pesaro torna a -11 con Avellino che perde la strada del canestro. Ma per i marchigiani è un fuoco di paglia: appena il piccolo play americano non segna più e con Hicks fuori Pesaro si scioglie come neve al sole ed incassa una lezione dalla Scandone molto più severa di quella che il punteggio finale dica, con Pancotto che manda in campo anche i giovani Napodano e Iannicelli nel finale. Per Avellino è festa grande con i tifosi in tripudio sugli spalti, per Dalmonte ancora tantissimo lavoro da fare.

tratto da avellino fans

_________________
Immagine


02/11/2009 - 09:22
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio 
18-10-09 martos napoli-air avellino 58-82

NAPOLI - L’Air Avellino conferma i pronostici della vigilia e centra la sua prima vittoria esterna del campionato andando ad espugnare il parquet della Martos Napoli per 58-82 al termine di una gara senza storia. Troppo netto il divario tra due formazioni che giocano in due contesti diversi al punto che appare difficile pensare che disputino lo stesso campionato. Avellino non si è fatta sorprendere dall’essere la favorita d’obbligo dell’incontro, dato anche lo stato in cui versa Napoli, e con autorità si è imposta portando a casa due punti preziosissimi per il proseguo del torneo e che hanno elevato gli irpini al primo posto in classifica, in coabitazione con altre due squadre biancoverdi, Siena e Treviso, le sole tre compagini a punteggio pieno. La Scandone ha menato le danze fin dal primo minuto, trovando subito canestri importanti e mettendo in mostra un gioco arioso e semplice ma sempre fruttifero, con giocate efficaci che hanno messo alle corde molto presto la formazione di casa, ancora un cantiere aperto ed oggettivamente incompleta e lacunosa in diversi reparti. La differenza maggiore si è vista soprattutto per quanto riguarda la consistenza del reparto esterni delle due squadre. Avellino si è infatti presentata all’appuntamento in piena emergenza lunghi, con Casoli e Troutman in panchina per problemi fisici, per cui il gioco si è spostato sulle guardie, potendo contare solo sulla coppia polacca Dylewicz-Szewczyk sotto le plance. Ma da subito, fin dal parziale iniziale di 8-25, si è capito che Napoli non poteva opporre alcunché agli irpini, trascinati da un ottimo Brown in cabina di regia. Solo qualche sprazzo per i partenopei, grazie soprattutto a Tsaldaris e Muurinen, ma la Scandone scappa via prima sul +16 all’intervallo lungo, per poi dilagare nella ripresa, quando si arriva anche ad un imbarazzante +36. Pancotto e Marcelletti fanno giocare i ragazzi e per l’irpino Napodano arriva anche la soddisfazione dei suoi primi punti in serie A. Molto confortante per Avellino il modo in cui i biancoverdi riescono a sopperire alle difficoltà. Dylewicz è salito in cattedra con una gara da percorso netto al tiro, tantissima abnegazione e sostanza sul parquet, così come Szewczyk. Alla gara poco appariscente di Akyol, Cortese e Nelson hanno risposto i 38 punti del duo Brown-Lauwers, con il belga autore di un mortifero 5/6 da tre. Insomma, oltre ai due punti anche tante buone indicazioni per Pancotto, che si ritrova fra le mani una squadra che è capace di sopperire alle defaillances dei singoli con la forza di un gruppo granitico e coeso. Che bello vedere la Scandone volare così alto.

tratto da avellino fans

_________________
Immagine


02/11/2009 - 09:23
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio 
25-10-09 3' di campionato lottomatica roma-air avellino 74-78

Nessuna vertigine, nessuna paura. Avellino resta in vetta alla classifica di serie A andando a espugnare il campo della Lottomatica Roma al termine di una gara dominata nel primo tempo ma conclusasi positivamente solo nel finale grazie ad un super Antonio Porta. I biancoverdi irpini si sono mostrati molto più in palla dei romani, cha sono riusciti a restare a galla fino alla fine solo grazie al blackout irpino del terzo periodo, con i lupi capaci di mettere a referto solo 7 punti. Ma fino ad allora Avellino era stata perfetta, trovando sempre un giusto compromesso tra conclusioni pesanti ad alta percentuale, figlie della costruzione del tiro e di una difesa romana piuttosto allegra, e di giochi a due a difesa schierata, che hanno sempre visto protagonisti un superlativo Brown, autore di 20 punti, e ben 7 assist, ed un ottimo Nelson, miglior marcatore della gara con 21 punti e 5 rimbalzi al suo attivo, che ha risposto sul campo alle tante critiche affrettate dei suoi detrattori. La chiave dell’incontro è stata probabilmente proprio questa, ossia l’affermazione delle guardie avellinesi sui temutissimi Jaaber e Minard, con il primo che sembra essere ritornato sulla terra dopo le prime uscite davvero mostruose, ed il secondo che davvero poco ha potuto contro la verve dell’ex Duke. La Scandone sin dall’inizio della gara entra in campo determinata e rendere difficile la vita ai capitolini. La palla gira come una trottola, i difensori romani sembrano non in giornata ed al riposo lungo Avellino è sopra di 8 in maniera meritata e convincente. Gentile riesce a scuotere i suoi nello spogliatoio mentre i biancoverdi smarriscono la via del canestro per 6 lunghissimi minuti nel terzo quarto che vede i padroni di casa raggiungere gli irpini e ribaltare il risultato. Ma la Scandone non si scompone, Brown e Porta continuano a far girare la squadra, come testimoniato dai 12 assist in due messi a referto e tutti i lupi portano il loro mattone alla causa. Roma pare ancora potercela fare, ma Porta manda a bersaglio la bomba del 70-72 che suona come un de profundis per la truppa giallorossa. Ancora l’argentino è implacabile alla lotteria dei liberi ed i due punti finiscono con merito in Irpinia, per la gioia degli oltre 500 tifosi avellinesi che cantano felici a squarciagola dagli spalti del PalaLottomatica

tratto da avellino fans

_________________
Immagine


02/11/2009 - 09:25
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio 
01-11-09 4°giornata:air avellino-benetton treviso 82-80 dts

Incredibile Avellino batte Treviso 82-80

Continua a sognare Avellino che vince una partita batticuore al supplementare 82-80 e rimane prio in classifica insieme a Siena. Buona la prova del collettivo irpino con Troutman sugli scudi autore di 24 punti. Anche Brown che non doveva giocare ha dato un grande contributo per non parlare di Dylewicz e Szewczyk che mette due bombe nel momento cruciale della gara.Rispetto alle attese Brown è regolarmente in campo nonostante l’infortunio alla gamba che lo ha tenuto fermo tutta la settimana. Pubblico delle grandi occasioni con gli original fans che hanno preparato per i propi beniamini una coreografia da urlo che coinvolge tutto il palazzetto. Coach Pancotto all’inizio non rischia Brown e lancia Porta nel quintetto titolare, con il regista in campo ci sono Nelson, Akyol esterni e Dylewicz e Troutman sotto le plance. Treviso risponde con Hackett, Martin,Neal, Wallace e Nicevic. Avellino Parte subito forte con Akyol e Troutman, Treviso concede secondi tiri agli irpini che non ne approfittano al 3’ (5-2). La squadra di Pancotto come al solito difende forte ed itrevigiani trovano poche soluzioni offensive con il solo Wallace a trovare il canestro, i lupi in attacco fanno girare molto bene la palla costringendo spesso i giocatori della Benetton al fallo al 5’ (10-7). Troutman è un enigma per Nicevic e e Wallwce che non riesco a contenere la furia del centro irpino ed Avellino scappa con Vitucci costretto a chiamare time-out al 8’ (18-11). Al ritorno dal mini intervallo Treviso entra con un altro piglio e con un parziale di 0-6 complice anche un Brown evanescente in attacco, Wallace e compagni si rifanno sotto al 10’ (18-17). Il secondo quarto inizia con il terzo fallo di Brown che è costretto a lasciare in campo, gli irpini fermano il proprio attacco grazie anche ad una accenno di 1-3-1 della squadra di Vitucci e Neal trova i punti del primo vantaggio al 13’ (20-21). Il coach trevigiano varia molto le sue difese con Porta e compagni che non riescono a venirne a capo ed un 2+1 di Kus da il massimo vantaggio alla Benetton e con Pancotto costretto a chiamare timeout al 17’ (23-29). La strigliata del coach irpini ha fatto bene ai giocatori specialmente a Nelson che con sette punti di fila mantiene l’Air in partita al 20’ (30-33). Al ritorno dal riposo Pancotto si gioca la carta del doppio play anche perché ha le rotazioni corte visto che Akyol è finito in ospedale per un problema al polso. Nonostante ciò Avellino gioca bene ma Neal è incontenibile al 25’ (37-43). Nelson prova a scuotere i suoi con una schiacciata, ma Treviso risponde colpo su colpo. Un tecnico chiamato a Nicevic avvicina la squadra di Pancotto che sbaglia l’ultimo tiro del quarto con Szewczyk, al 30’ – 4 (47-51). L’ultimo quarto inizia subito con due punti di Motiejunas, ma prima Lauwers da tre e poi Nelson con due liberi accorciano le distanze. Il palazzetto diventa una bolgia per qualche decisione contestata alla terna su un presunto antisportivo di Wallace che si allaccia a Lauwers. Nonostante tutto L’Air non si scompone e Szewczyk riporta in vantaggio i suoi con due triple siderali al 34’ (58-57). Avellino gioca da squadra vera in difesa è durissima e in avanti trova buoni canestri. La partita si gioca sul filo di lana, entrambe le squadre sono a bonus e si va spesso dalla lunetta al 37’ (64-64). Una bomba sulla sirena di brown porta a + 4 gli irpini che però dopo un ½ di Martin dalla lunetta perdono una sanguinosa palla e Treviso va a -1 al 39’(67-66). A 8” dal termine una forzatura di Neal porta in lunetta Szewczyk che fa 2/2 e porta l’Air sul (69/66). Hukic riesce nell’impresa da tre e si va al supplementare. L’over time inizia con Avellino subito protagonista con il solito Troutman che porta l’Air sul +4 (73-69) al 42’. Minuti interminabili Nelson inventa un canestro ad un secondo dal termine dei 24 su rimessa e porta Avellino a +6. Partita che sembra finita ma Neal da distanza siiderale segna e sulla rimessa l’air perde palla con Treviso che si porta -1. Brown però in lunetta fa 1/2 e da la vittoria all’Air.

tratto da irpinia oggi

_________________
Immagine


02/11/2009 - 09:29
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio 
ORGANIGRAMMA SOCIETA' 2009/2010

Presidente: Vincenzo Ercolino
Amministratore Delegato: Luigi Ercolino
Direttore Generale: Antonello Nevola

Direttore Sportivo: Gaetano De Paola

Addetto Stampa: Maria Picariello
Segreteria: Rossella Galante, Ilaria Tommaselli
Segreteria sportiva: Gianluca Di Domenico
Responsabile logistico: Vincenzo Maria Genovese
Speaker ufficiale: Alberto Maria Acone

STAFF TECNICO
Coach: Cesare Pancotto
Assistant coach: Gianluca De Gennaro
Assistant coach: Daniele Michelutti
Preparatore Atletico: Lorenzo Giannetti

STAFF MEDICO
Medici: Franco Cerullo, Gennaro Corbo, Raffaele Piscopo, Carmine Del Gaizo
Fisioterapisti: Giuseppe Grassi, Gerardo Zeccardo

_________________
Immagine


02/11/2009 - 09:30
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio 
i giocatori del roster

5 Chevon Troutman 25-11-1981 201 109 AG / C
8 Filip Dylewicz 25-01-1980 202 100 AP / AG
9 Roberto Casoli 05-09-1972 208 108 C
10 - Dimitri Lauwers 30-04-1979 187 82 G
11 Dee Brown 17-08-1984 183 84 P
12 Cenk Akyol 16-04-1987 198 90 G / AP
13 Riccardo Cortese 12-05-1986 197 90 G
20 - Antonio Porta 28-10-1983 188 86 P
21 DeMarcus Nelson 02-11-1985 193 91 G
24 Szymon Szewczyk 21-12-1982 209 111 AG / C
- Andrea Iannicelli 13-02-1991 190 70 G
- Giovanni Napodano 30-10-1991 185 80 G
- Domenico Izzo 07-05-1993 205 95 AG

_________________
Immagine


02/11/2009 - 09:32
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio 
il calendario completo della stagione 2009-10

11 ottobre 2009 Air-Pesaro 88-77
18 ottobre 2009 Napoli-Air 58-82
25 ottobre 2009 Roma-Air 74-78
1 novembre 2009 Air-Treviso 82-80 dts
8 novembre 2009 Varese-Air
15 novembre 2009 Air-Ferrara
22 novembre 2009 Bologna-Air
29 novembre 2009 Air-Siena
6 dicembre 2009 Teramo-Air
13 dicembre 2009 Air-Milano
20 dicembre 2009 Air-Caserta
3 gennaio 2010 Cantù-Air
10 gennaio 2010 Air-Montegranaro
17 gennaio 2010 Biella-Air
24 gennaio 2010 Air-Cremona
31 gennaio 2010 Pesaro-Air
7 febbraio 2010 Air-Napoli
14 febbraio 2010 Air-Roma
28 febbraio 2010 Treviso-Air
7 marzo 2010 Air- Varese
14 marzo 2010 Ferrara-Air
21 marzo 2010 Air- Bologna
28 marzo 2010 Siena-Air
3 aprile 2010 Air-Teramo
11 aprile 2010 Milano-Air
18 aprile 2010 Caserta-Air
25 aprile 2010 Air-Cantù
2 maggio 2010 Montegranaro -Air
8 maggio 2010 aAr-Biella
16 maggio 2010Cremona-Air

_________________
Immagine


02/11/2009 - 09:36
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio 
Immagine

_________________
Immagine


02/11/2009 - 09:40
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio 
la mia tessera 2009-10

Immagine

_________________
Immagine


02/11/2009 - 09:43
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 93 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 10  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Designed by STSoftware for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010


Politica sulla Privacy (Cookie & GDPR)