Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 11/12/2019 - 02:34


Crea il tuo forum GRATIS su GlobalFreeForum.com.



Rispondi all’argomento  [ 16 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
 Air Avellino-Montepaschi Siena:il pre-gara 
Autore Messaggio
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio Air Avellino-Montepaschi Siena:il pre-gara
Tutte le news sulla prossima gara dei lupi in programma giovedi' 6 gennaio al Paladelmauro con i nizio alle ore 18 e 15 .Ci sara' la diretta tv su Sky Sport 2 hd.

_________________
Immagine


03/01/2011 - 09:55
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio Re: Air Avellino-Montepaschi Siena:il pre-gara
Cita:
Air-Montepaschi, "giornata biancoverde" con prezzi ridotti .

Lunedì 03 Gennaio 2011 16:21 . L’Air Scandone Avellino comunica che, in occasione del prossimo incontro, in programma giovedì 6 gennaio 2011 contro la Montepaschi Siena, ci sarà la “giornata bianco verde”. Per la partita contro i pluricampioni d’Italia quindi, le tessere abbonamento e le tessere omaggio non saranno valide. In un momento particolare nella gloriosa storia della S.S. Felice Scandone, la società ha deciso di abbassare i prezzi dei singoli tagliandi, per richiamare il pubblico bianco verde a gremire il PalaDelMauro e a far sentire il suo appoggio e il suo calore a quella che è, a tutti gli effetti, un’istituzione per la città di Avellino e per tutta la provincia irpina. Durante la “giornata bianco verde” gli abbonamenti daranno soltanto diritto alla prelazione sull’acquisto e, ad un ulteriore sconto sui prezzi dei biglietti. Per avere diritto alla prelazione, gli abbonati dovranno presentarsi con le tessere al botteghino del PalaDelMauro, dove, una volta obliterato l’abbonamento, potranno acquistare il proprio biglietto. Il diritto di prelazione per gli abbonati scadrà mercoledì 5 gennaio alle ore 13:30.
I prezzi per gli abbonati saranno i seguenti:
- Curve € 10,00;
- Distinti € 15,00;
- Tribune superiori € 30,00;
- Tribune centrali € 40,00;
- Tribuna Vip € 70,00.




irpinia oggi

_________________
Immagine


04/01/2011 - 09:48
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio Re: Air Avellino-Montepaschi Siena:il pre-gara
Cita:
In 21 precedenti solo 2 vittorie dell'Air su Siena

AIR AVELLINO – MONTEPASCHI SIENA
2-19 (2-8 ad Avellino)
Precedenti gennaio: 2-1 Siena
Siena ha vinto le ultime 5 gare (ultimo successo Avellino 13/1/2008 Air-Montepaschi 79-73)
Vitucci-Pianigiani 0-2
Vitucci vs Siena 3-8 / Pianigiani vs Avellino 8-1
Sono di fronte le due squadre che guidano la classifica degli assist: Siena 184 (media 15.3), Avellino 175 (14.6)
Sono di fronte i due giocatori con la miglior % nel totale tiri: Troutman (Air) 73/115 63.5%, Lavrinovic (Montepaschi) 68/110 61.8%
1 successo in 9 gare per Valerio Spinelli contro Siena: il 27/11/2005 in Montepaschi-Carpisa Napoli 88-93 (Spinelli 5 punti); mai sotto la doppia cifra di scarto negativo Dimitri Lauwers contro Siena in 8 gare (minimo -12)
Precisissimo Rimantas Kaukenas in 9 gare contro Avellino, tutte vinte: 151 punti in 222 minuti, con il 62.3% da 2 (38/61), il 66.6% da 3 (18/27), l’87.5% nei liberi (21/24)
Roberto Chiacig (139 punti in 12 gare) è il top scorer di Siena contro Avellino, Larry Middleton (83 in 6) è il miglior marcatore Scandone contro la Mens Sana relativamente alle 20 sfide di campionato (la 21° è in Supercoppa)


irpinia oggi

_________________
Immagine


05/01/2011 - 09:22
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 16/10/2009 - 10:08
Messaggi: 13219
Località: Avellino
Messaggio Re: Air Avellino-Montepaschi Siena:il pre-gara
Cita:
Vitucci: tra due gare potremmo andare tutti via


“Parlo anche a nome dei giocatori: vogliamo capire cosa succede e soprattutto cose concrete”. Frank Vitucci alla vigilia della gara proibitiva contro la corazzata Siena ritorna sui problemi societari: “Vincere sicuramente ci ha rimesso in pista, anche perché un giocatore vuol vedere anche i risultati oltre che lo stipendio. Ci danno un po’ di benzina e a me come allenatore va bene, visto che possiamo provare a fare qualcosa di più. Ma questo ha un respiro davvero corto, stiamo parlando davvero di giorni”. E’ pessimista Vitucci perché “dalla settimana prossima può succedere di tutto. Sicuramente qualcosa succederà. Qui siamo ad un punto di svolta a cui non c’è ritorno e non è nemmeno possibile pensare di andare singhiozzando avanti. Non si può continuare a vendere fumo perché i tempi della squadra sono diversi da quelli societari. La squadra va in contropiede ma gli altri sono a centrocampo. La squadra, purtroppo, ha un respiro fortissimo, pur sentendo la vicinanza della gente che ci viene a vedere, pur vincendo, pur stando bene insieme, ma ad un certo punto, essendo tutti dei professionisti, alla prossima svolta non riusciremo più a metterli dritti. Questo è un momento cruciale, non so ne chi ne come, perché non sta a me dirlo, posso solo dire quando, cioè il più presto possibile perché non possiamo andare molto oltre”.
Chiaro il messaggio del coach, visibilmente scuro in volto. Il match di domani sembra passare in secondo piano. Eppure, c’è una stagione da onorare ed un obiettivo da raggiungere: le Final Eight. "Arriviamo a questa partita galvanizzati dai tre risultati utili consecutivi che ci ha fatto riagganciare un gruppetto di alta classifica interessante. Arriviamo a questa partita in un buon momento con motivazioni alte, visto che domani c'è la squadra dei migliori, com’è da un po’ di tempo e questo da buone motivazioni valide a tutti, alla squadra, all’allenatore, ai tifosi. Questa squadra è in un momento molto delicato ed è stata capace ad un tornante decisivo di operare un po’ di controsterzo per rimettersi in carreggiata e questo va dato atto alla nostra squadra”, prosegue Vitucci che aggiunge: “Andiamo a giocare contro un organizzazione di primissimo piano, con un roster lunghissimo. È una partita che va affrontata senza troppi timori reverenziali. Siena è un avversario solido".

irpinia oggi

_________________
Immagine
Immagine


05/01/2011 - 22:52
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 16/10/2009 - 10:08
Messaggi: 13219
Località: Avellino
Messaggio Re: Air Avellino-Montepaschi Siena:il pre-gara
Cita:
Conferenza stampa di Pianigiani

“Sarà una partita dura perché Avellino è un’ottima squadra. Giochiamo in trasferta e sappiamo quanto sia difficile giocare fuori casa in un campionato come il nostro. Fino ad oggi abbiamo speso molte energie e dovremo cercare di distribuire quelle che abbiamo in vista degli impegni che dovremo affrontare nei prossimi mesi. Avellino è una squadra completa, che sta vivendo un trend di grande crescita ed avrà bisogno di questa vittoria per entrare nelle Final Eight in maniera importante. Noi dovremo cercare di mantenere il vantaggio che abbiamo in classifica per affrontare i prossimi mesi con ulteriore serenità”.

Sito Uff. Mens Sana Siena

_________________
Immagine
Immagine


05/01/2011 - 22:54
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio Re: Air Avellino-Montepaschi Siena:il pre-gara
Cita:
tratto da "il corriere dell'irpinia",l'allarme di vitucci sui cestisti dell'air:

Basket - Allarme Air, Vitucci: «Il gruppo rischia di perdere pezzi»

Una gara delicata per la formazione irpina




Avellino 20:55 | 05/01/2011
AVELLINO - Alla vigilia della gara più attesa contro la corazzata Siena è un fiume in piena il tecnico dei lupi Cesare Vitucci. I lupi arrivano a questa partita molto galvanizzati dalle tre vittorie consecutive, ma con tanti problemi societari che potrebbero intaccare l’organico nel giro di poco tempo. I pezzi pregiati del sodalizio irpino, infatti stanno ricevendo numero proposte. Soprattutto Thomas che piace in particolar modo a Bologna: [b]«Dalla settimana prossima può accadere di tutto. Adesso, siamo ad un punto di svolta a cui non c’è ritorno e non è nemmeno possibile pensare di andare singhiozzando avanti. Non si può continuare a vendere fumo perché i tempi della squadra sono diversi da quelli societari. Adesso, vogliamo fatti concreti noi ci sitamo mettendo il massimo impegno onorando la maglia cosa che ci preme di più. L’integrità dell’organico è a forte rischio. Questo è un momento cruciale per la nostra stagione, una fase delicata».[/b
]

_________________
Immagine


06/01/2011 - 10:14
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 16/10/2009 - 10:08
Messaggi: 13219
Località: Avellino
Messaggio Re: Air Avellino-Montepaschi Siena:il pre-gara
Mostino84 ha scritto:
Cita:
Vitucci: tra due gare potremmo andare tutti via


“Parlo anche a nome dei giocatori: vogliamo capire cosa succede e soprattutto cose concrete”. Frank Vitucci alla vigilia della gara proibitiva contro la corazzata Siena ritorna sui problemi societari: “Vincere sicuramente ci ha rimesso in pista, anche perché un giocatore vuol vedere anche i risultati oltre che lo stipendio. Ci danno un po’ di benzina e a me come allenatore va bene, visto che possiamo provare a fare qualcosa di più. Ma questo ha un respiro davvero corto, stiamo parlando davvero di giorni”. E’ pessimista Vitucci perché “dalla settimana prossima può succedere di tutto. Sicuramente qualcosa succederà. Qui siamo ad un punto di svolta a cui non c’è ritorno e non è nemmeno possibile pensare di andare singhiozzando avanti. Non si può continuare a vendere fumo perché i tempi della squadra sono diversi da quelli societari. La squadra va in contropiede ma gli altri sono a centrocampo. La squadra, purtroppo, ha un respiro fortissimo, pur sentendo la vicinanza della gente che ci viene a vedere, pur vincendo, pur stando bene insieme, ma ad un certo punto, essendo tutti dei professionisti, alla prossima svolta non riusciremo più a metterli dritti. Questo è un momento cruciale, non so ne chi ne come, perché non sta a me dirlo, posso solo dire quando, cioè il più presto possibile perché non possiamo andare molto oltre”.
Chiaro il messaggio del coach, visibilmente scuro in volto. Il match di domani sembra passare in secondo piano. Eppure, c’è una stagione da onorare ed un obiettivo da raggiungere: le Final Eight. "Arriviamo a questa partita galvanizzati dai tre risultati utili consecutivi che ci ha fatto riagganciare un gruppetto di alta classifica interessante. Arriviamo a questa partita in un buon momento con motivazioni alte, visto che domani c'è la squadra dei migliori, com’è da un po’ di tempo e questo da buone motivazioni valide a tutti, alla squadra, all’allenatore, ai tifosi. Questa squadra è in un momento molto delicato ed è stata capace ad un tornante decisivo di operare un po’ di controsterzo per rimettersi in carreggiata e questo va dato atto alla nostra squadra”, prosegue Vitucci che aggiunge: “Andiamo a giocare contro un organizzazione di primissimo piano, con un roster lunghissimo. È una partita che va affrontata senza troppi timori reverenziali. Siena è un avversario solido".

irpinia oggi

E così anche il Basket ad Avellino sta per finire... :( :evil: :evil: :evil: *blowing* *blowing* *blowing*

_________________
Immagine
Immagine


06/01/2011 - 13:39
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 16/10/2009 - 10:08
Messaggi: 13219
Località: Avellino
Messaggio Re: Air Avellino-Montepaschi Siena:il pre-gara
Cita:
Avellino, l'orgoglio non basta. Siena vince 75-79

Dopo tre vittorie consecutive, l’ultima nel derby contro la Pepsi Caserta, l’Air Avellino cerca il poker contro la regina del basket italiano, la Montepaschi Siena guidata dal ct della Nazionale, Simone Pianigiani. La Scandone dovrà essere brava a mettere da parte le questioni societarie (per la giornata di domani è previsto un nuovo incontro, forse quello decisivo) e concentrarsi sulla difficile sfida ai toscani, primi della classe.

Questi i quintetti di partenza:
Air Avellino: Green, Troutman, Szewczyk, Thomas, Dean
Montepaschi Siena: Mc Calebb, Carraretto, Stonerook, Moss, Michelori

1° quarto: 14-21
Interessante la sfida tra i due play…macedoni Green-Mc Calebb, non da meno quella fisica tra Szewczyk-Troutman e Michelori-Stonerook. Sfida che Avellino punta a fare sua arginando soprattutto la potenza in fase offensiva dei toscani, in difficoltà contro la costante pressione dell’Air capace di giocare punto a punto con i più quotati avversari sin dalle prime battute. Cinque punti di Carraretto per il primo vantaggio esterno (4-5), Troutman e Thomas firmano il +3 (8-5), Siena replica con Moss (8-10) ma è immediata la reazione degli irpini con Thomas da tre (11-10) e ancora per il pari in risposta a Michelori (2+1), a quota 13. E’ di Green l’ultimo canestro della Scandone nella prima frazione mentre Mc Callebb con 6 punti consecuviti (non tenuto dal play irpino) nel finale consente a Siena di chiudere con 7 punti di vantaggio.

2° quarto: 27-40
Ci ha messo 10 minuti la Montepaschi a prendere le misure ad Avellino che in apertura di seconda frazione riesce a rosicchiare quattro punti grazie a un’iniziativa personale di Thomas e a due canestri di fila di Johnson (20-23), entrato al posto di Troutman, gravato di due falli. Ress da lontano e Kaukenas firmano il nuovo allungo senese a +8 (20-28). Un libero di Dean è seguito da un possesso di Siena magistralmente concluso da Kaukenas da tre per il +10 al 14’30”. Ancora oltre i 6,75 Ress punisce la difesa irpina per il +13. Lavrinovic e Moss conservano il vantaggio nel finale.

3° quarto: 44-62
Avellino riparte dopo la lunga pausa con lo stesso quintetto di inizio gara. Siena con Lavrinovic e Kaukeans al posto di Carraretto e Michelori. L’Air paga la bassa percentuale dalla distanza nei primi venti 20 minuti di gioco nonostante i 14 palloni recuperati. Siena ha il dominio dell’incontro, senza strafare gestisce il vantaggio, chiude le sterili iniziative d’attacco di Thomas e soci, allungando con super Lavrinovic a 18 punti di vantaggio (31-49). L’Air si dissolve lentamente mentre Green al 24’ cerca un improbabile rientro (36-49). E’ un break di Kaukenas (0-7) a portare Siena avanti di 20 (36-56 al 17’). Nel finale Thomas recupera due lunghezze trovando punti facili dai liberi e dentro l’area.

4°quarto: 75-79
L’Air ha un sussulto, segna due triple con Dean, trova punti in area con Thomas e Szewczyk, recupera palloni, costringe Siena a infrazioni di 24” tornando clamorosamente in partita fino al -3 (13-0!) del 35’ con Szewczyk (61-64). Carraretto rompe l’inerzia del periodo con una “bomba” (61-69), ma Avellino non molla arrivando fino al -2 ma è punita da una “bomba” dalla punta dell’area di Stonerook, il canestro decisivo; così come si riveleranno decisivi, condizionando di fatto la partita, alcune decisioni arbitrali più che dubbie. Szewczyk è l’ultimo a mollare ma Siena non perdona.

irpina oggi

_________________
Immagine
Immagine


06/01/2011 - 20:43
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 16/10/2009 - 10:08
Messaggi: 13219
Località: Avellino
Messaggio Re: Air Avellino-Montepaschi Siena:il pre-gara
Siamo stati ad un passo, quantomeno, dal supplementare. Peccato per qualche decisione fantasiosa degli arbitri (decisamente pro-siena) che hanno condizionato il finale, altrimenti...

_________________
Immagine
Immagine


06/01/2011 - 20:46
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 16/10/2009 - 10:08
Messaggi: 13219
Località: Avellino
Messaggio Re: Air Avellino-Montepaschi Siena:il pre-gara
Cita:
Il dopo gara di Air - Montepaschi

Frenk Vitucci coach Air Avellino

"Guardando la partita nel suo complesso, abbiamo fatto un primo tempo modesto in fase offensiva, perchè abbiamo tirato male, con cattive percentuali. Una partita dove sembravamo molto intimoriti dall'avversario di grande valore. Sotto di 22 punti, massimo svantaggio, abbiamo avuto una reazione importante. Abbiamo giocato un perfetto quarto quarto, perchè contro Siena può voler dire anche tracollare e perdere di quaranta punti. Un tipo di reazione che abbiamo sempre avuto in tutte le partite che dimostra carattere e solidità nonostante tutti gli errori tecnici che abbiamo fatto. Nel complesso non una cattiva prova, ma adesso dobbiamo necessariamente recuperare al più presto vista la situazione fisica molto difficile. Ma per noi l'appuntamento di Pesaro è davvero importante. La zona è stata fondamentale perchè era davvero necessaria, visto il tipo di gioco di Siena. Ci ha dato risposte molto positive, certo che però sul lungo periodo diventa sempre più rischiosa.Non voglio parlare di quello che riguarda l'arbitraggio perchè d'altronde la partita l'avete vista tutti e preferisco lasciar perdere. Sicuramente dovevamo far noi qualche errore in meno per non doverci aggrappare poi a questi 'espedienti'. Anche se comunque credo che c'erano in campo tre arbitri esperti."

Simone Pianigiani coach Montepaschi Siena

"Credo che ci sia una novità importante perchè vinciamo contro una squadra forte in un campo difficile. Abbiamo vinto questa partita giocando molto bene per trenta minuti, perchè non puoi arrivare qui a più venti, giocando contro una squadra che ci ha messo il cuore e l'anima. Poi però rischi di perdere il filo come avevamo fatto, mettendo una serie di punti in poco tempo, ricoinvolgendo il pubblico e tirando dritto. E una squadra può soffrire di questo, dopo pensare di avere la partita in pugno dover soffrire di nuovo e metterci intensità. Ci può stare perdere il filo, ma poi c'è stata la voglia di tutti di mantenere la partita dalla nostra parte e il vantaggio ce lo siamo meritato. Quando non abbiamo buttato via la palla abbiamo costruito cose importanti, salvo poi perdere troppi tiri. A settembre nessuno si aspettava niente di quello che stiamo costruendo. Abbiamo cominciato un nuovo ciclo e non possiamo spingere più di tanto perchè siamo in un turn-over forzato, e anche se non siamo al massimo e non possiamo spingere, dobbiamo spingere e tenere il passo. Aver vinto qui è già un risultato che conta perchè dimostra come questa squadra ha costruito ancora una volta con progresso, sacrificio, voglia di vincere e voglia da parte dei giocatori di darsi una mano. Ma soprattutto anche i miei ragazzi quando vengono chiamati si fanno trovare pronti anche quando vengono dalla panchina e sono chiamati a fare tiri importanti."

avellino fans

_________________
Immagine
Immagine


06/01/2011 - 20:53
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 16 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Designed by STSoftware for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010


Politica sulla Privacy (Cookie & GDPR)