Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 22/01/2020 - 11:40


Crea il tuo forum GRATIS su GlobalFreeForum.com.



Rispondi all’argomento  [ 103 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 11  Prossimo
 Final Eight di Coppa Italia 2011 
Autore Messaggio
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio Re: Final Eight di Coppa Italia 2011
venerdi l'esordio dei lupi:

VENERDÌ 11 FEBBRAIO
SKY SPORT 2 HD
Ore 17.30 pre partita
Ore 18.00 3° Quarto di finale: ARMANI JEANS MILANO-AIR AVELLINO

_________________
Immagine


07/02/2011 - 19:34
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio Re: Final Eight di Coppa Italia 2011
Cita:
Final Eight, Green: "E' un grande traguardo" .

Mercoledì 09 Febbraio 2011 10:25 . Scatteranno domani, a Torino,le Final Eight di Coppa Italia, con le prime due sfide: Siena-Pesaro e Bologna-Montegranaro. Venerdì toccherà alla Scandone che affronterà l'AJ Milano, attualmente con Canù, seconda forza del campionato.
"Giocare le Final Eight è un grande traguardo perché vuol dire far parte delle migliori squadre del campionato italiano - ha dichiarato Marques Green, play dell'Air - . Confrontarsi contro i migliori è sempre stimolante e ci da grandi motivazioni. Ho un ricordo fantastico legato a questa competizione: la vittoria di 3 anni fa resta uno dei momenti più belli della mia carriera, come lo è stato per i tanti tifosi che ci seguirono allora. Sono sicuro che anche quest’anno saremo seguiti dai nostri fans che, come ogni domenica, non ci fanno mai mancare il loro appoggio. Giocare con tanto seguito riesce a darti motivazioni extra e grande voglia di vincere e per questo spero di vederne davvero tanti”



irpinia oggi

_________________
Immagine


09/02/2011 - 17:47
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio Re: Final Eight di Coppa Italia 2011
Cita:
Vitucci suona la carica: "A Torino senza paura" .

Mercoledì 09 Febbraio 2011 20:34 . L’Air Scandone Avellino si avvicina ai quarti di finale di venerdì contro l’Armani Jeans Milano. Un appuntamento che in città e molto sentito e che carica ulteriormente un ambiente già di per se esaltato dalle ultime splendide prestazioni. Prima della partenza per Torino coach Frank Vitucci ha incontrato la stampa per il solito punto della situazione: “Recuperiamo Linton Johnson ed ovviamente è un bene, mentre oggi non si è allenato Spinelli. Contiamo di essere tutti disponibili e andiamo ad affrontare questo impegno molto carichi. Ci tenevamo molto a raggiungere questo risultato perchè è stato un obiettivo comune importante dal punto di vista motivazionale. Ce la giochiamo anche se chiaramente affrontiamo una squadra importante con tanti giocatori e anche con gli occhi puntati addosso, ma questo ci darà ancora maggior spinta per affrontare al meglio l’incontro.”
Insomma si vuole continuare a stupire?
“A tal proposito vorrei dire che non mi piace essere definita la squadra dei miracoli e giustificare le nostre vittorie solo perché abbiamo più carattere o più fisicità: mi sembra irrispettoso verso i miei giocatori perché penso ci sia anche un valore tecnico dietro questo campionato. Non è giusto che si banalizzi il tutto. Noi al momento stiamo dimostrando di essere una squadra tecnicamente e caratterialmente.”
Dal punto di vista tecnico Milano, non avranno Eze e forse Petravicius: saranno più omologhi a noi?
“Penso che Petravicius giocherà qualche minuto, ma comunque c’è Rocca e non credo che a loro faccia tanta differenza l’assenza dell’uno piuttosto che dell’altro. Dobbiamo essere pronti a marcature diverse da un momento all’altro e, paradossalmente, siamo più noi che variamo quintetto rispetto a loro. Ovviamente dispiace non avere Troutman sia per la squadra che per lui che poteva essere un grande protagonista della competzione.”
In passato la Scandone ha sofferto molto Jabeer e Hawkins.
“Sicuramente hanno esterni fisicamente importanti. È una squadra tarata su un livello di Eurolega e sono più grandi di noi. Loro dal punto di vista tecnico tattico rubano molti palloni, sarà importante non sciupare palloni in attacco e non farli correre in contropiede. Contro Bologna siamo stati bravi sotto questo aspetto e dovremmo farlo anche con loro.”
Si avvicina il 14 febbraio, data fatidica: voi come la vivete?
“Siamo concentrati sull’impegno agonistico, poi vedremo cosa sarà stato fatto ma è un discorso che rimane fuori dallo spogliatoio”
Peterson ha esordito con quattro vittorie di fila, poi due sconfitte pesanti. Ora cosa vi aspettate?
“È chiaro che il coachc ha rappresentato molto per tutti noi quindi lui questo effetto mediatco se lo porta sempre dietro. Contro di noi affronterà l’impegno con grande forza.
Come si recuperano le energie, soprattutto quelle nervose dopo le ultime 2 gare?
“Il primo pensiero è recuperare energie fiasche ma, fortunatamente, giocando una volta alla settimana è abbastanza facile. Gradualmente cerchiamo di inserire gli elementi aumentando il carico man mano che ci avviciniamo alla partita, di far recuperare la concentrazione ai giocatori. Infine cerchiamo di arrivare senza inutile stress per arrivare ad utilizzare al meglio le risorse mentali.”



irpinia oggi

_________________
Immagine


10/02/2011 - 09:57
Profilo
Mini Socio Fondatore
Mini Socio Fondatore
Avatar utente

Iscritto il: 25/11/2008 - 10:28
Messaggi: 3830
Messaggio Re: Final Eight di Coppa Italia 2011
giusto coach....SENZA PAURA!!!

_________________
Immagine Immagine


10/02/2011 - 10:32
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio Re: Final Eight di Coppa Italia 2011
Cita:
Scandone, Ercolino contro tutti

10/02/2011
Ercolino contro tutti. Il «patron» della Scandone, spara a zero su tutto e tutti, difendendo il suo operato e quanto costruito in questi anni. «L'ho avuta io l'illusione. Nel momento in cui ci siamo preparati, Io credevo nelle istituzioni e in questa città». La verità di Vincenzo Ercolino è ben diversa dalle accuse che gli piovono addosso in queste ore. «Io sono l'unico vero tifoso della Scandone» ripete il presidente, snocciolando cifre della gestione che sono venute meno, abbonamenti non pagati, impegni disattesi a causa del patto di stabilità e, in modo particolare, ammettendo di non «poter più far fronte personalmente alle spese relative alla Scandone».
Ma non si parli di debiti e soprattutto non si dica che portare i «libri contabili in Tribunale significa demotivare». Tutt'altro, per il patron della Scandone dei record, questo è un segno di affetto. L'ennesimo, dopo quattro anni di sacrifici. «Quattro anni in cui - tuona Ercolino - gli abbiamo fatto vedere come si fa il basket». Ieri sera, intanto, l'ennesimo incontro tra un gruppo di imprenditori e il sindaco Galasso, a cui lo stesso Ercolino ha partecipato. Una riunione che si è protratta fino a tardi.
Perchè alla vigilia di una scadenza così importante, lei ha deciso di «destabilizzare» l'ambiente e demotivare gli ulteriori possibili contributi, dicendo di portare i libri contabili in Tribunale?
«Se questo deve essere un modo di non capire quale è la finalità e lo scopo dell'iniziativa, allora lo voglio ripetere per l'ennesima volta. Partendo da quello che abbiamo costruito in questi anni. Una squadra che è al quarto posto in classifica, Questo dimostra quanto sacrificio c'è voluto, anche in termini economici. Vogliamo dimenticare che c'è un debito con il Credito Sportivo di due milioni e mezzo e che il sottoscritto versa ogni sei mesi 168 mila euro? Purtroppo, a fronte di questo sacrificio, dopo di che si è verificato ciò che non avrei mai voluto, ovvero una mancanza di liquidità, che ho segnalato a tutti gli amministratori, al gruppo di imprenditori amici, avendo capito che non c'era la liquidità necessaria per continuare a far fronte alle spese per la squadra. Ma questo non vuol dire, come ho sentito dire in giro, che io sia finito, Ercolino qua, Ercolino là. Scrivetelo a caratteri cubitali. E' passato questo periodo brutto. Basta che vengono a vedere quello che abbiamo realizzato a Quattrograna, dove in tre mesi sono stati costruiti 180 appartamenti. La mia azienda è salva, ma io con la liquidità personale devo far fronte alla mia azienda, ai miei dipendenti. Siccome le responsabilità sono tutte mie, da passionario di questa squadra continuo ad essere disponibile a dare un contributo, anche stando vicino a chi gestirà in futuro. Non vorrei però, che si arrivasse, ad una scadenza definitiva lasciando il cerino in mano al sottoscritto. Anzichè arrivare con il cerino in mano, io vado a consegnare i libri contabili per salvare la squadra. Idiozie le voci di tanta gente che ha gli abbonamenti gratis in tasca e poi parlano del mio operato. Poi questa gente vuole anche pontificare».
Presidente, dopo gli avvenuti pagamenti di febbraio e quelli successivi, ci sarà un dopo Ercolino?E' pronto a dimettersi?
«Non sono nelle condizioni che, né adesso, né per il futuro, posso dare sicurezza economica alla Scandone. Se si è capito che sto attraversando un momento che non posso distogliere fondi dalla mia azienda, allora è tutto più semplice. Voglio solo dire che in quattro anni ho fatto capire cosa significa fare basket. Ho letto una locandina molto offensiva in questi giorni. Ma io continuo ad essere un passionario tifoso della Scandone, che da oggi seguirò anche a Torino, ad ulteriore prova di quanto orgoglio, di quanta generosità ho messo in questa sfida. Sono pronto a dimettermi anche subito, stasera (ieri per chi legge ndr) andrò ad una riunione convocata in Comune, se ci saranno dei miei sostituti sarò lieto di cedere. Io, se devo avere un impegno, lo devo mantenere anche a livello economico, cosa che non posso fare. Domani mattina fatemi trovare qualcuno intenzionato ad assumersi la responsabilità di guidare la società. La verità? Non c'è nessuno disponibile a farlo».
Perchè, per una forma di chiarezza non ha reso pubblico il debito della società?
«Questa mi sembra la stessa storia di quando qualcuno vuole nascondersi dietro al dito. I libri contabili stanno dal presidente della Provincia Cosimo Sibilia e dal sindaco Galasso sin dal novembre scorso. Non ci sono debiti, ma costi di gestione non coperti, sono sempre quel milione e duecento mila euro che dovrà essere ripianato entro la fine della stagione. Si tratta di pagare gli stipendi, noi siamo controllati ogni tre mesi dalla Com. Tec., se avessimo avuto le carte non il regola, avremmo sicuramente ricevuto sanzioni».
Presidente, qualcuno ritiene che lei abbia voluto creare un'illusione. Con quella sfarzosa cerimonia di inaugurazione del campionato. Allora, ha voluto illudere gli irpini?
«L'ho avuta io l'illusione. Nel momento in cui ci siamo preparati, credevo nelle istituzioni e in questa città. Due anni fa al Palazzetto c'erano 1600 abbonati. Quest'anno, per fare una cosa sostanziosa, dopo aver pagato tutto, anche i debiti di tanti che oggi parlano, abbiamo cercato di creare una certa attenzione da parte della città intorno alla squadra. Sono arrivati 1200 euro di incasso ogni sera, neppure quanto basta per riscaldare il Palazzetto e 1200 abbonati, ben 400 in meno. Di conseguenza , come se non bastasse, è arrivato anche il patto di stabilità. Quello che ha costretto gli Enti locali a non poter versare fondi attesi. Così l'Air non ha potuto più versare 300 mila euro , il Comune di Avellino 50 mila euro, 300 mila euro la Provincia ed altri fondi. Il tutto per circa un milione di euro. Poi sento dire: il Palazzetto è pieno, ma si incassano solo 1200 euro. Allora la spiegazione è semplice, vengono tutti gratis. Io non ho deluso la gente. Se avessi detto saremo in vetta e invece saremmo finiti all'ultimo posto, allora avrebbero pure potuto prendermi a bastonate, noi siamo quarti in classifica, probabilmente vinceremo anche la Coppa. Permettete che io sono in un momento di crisi, perchè non vale solo per quelli che non possono pagare il biglietto, può valere anche per me. Vi pare giusto che io distolgo due milioni di euro dalla mia disponibilità personale......Non ce l'ho con nessuno».


corriere dell'irpinia

_________________
Immagine


10/02/2011 - 16:28
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio Re: Final Eight di Coppa Italia 2011
Cita:
Final Eight, Siena doma Pesaro e va in semifinale .

Giovedì 10 Febbraio 2011 20:11 . Ha sofferto per tre periodi, poi negli ultimi dieci minuti la Montepaschi Siena doma la Scavolini Pesaro nel primo quarto di finale della Final Eight di Coppa Italia in svolgimento a Torino. Al “PalaOlimpico” quasi deserto i campioni d'Italia e detentori del trofeo hanno superato con il minimo sforzo i marchigiani tenuti in partita dalla guardia Almond. Partita decisa in realtà nei cinque minuti conclusivi dopo un fallo tecnico fischiato alla panchina di Pesaro. Zisis fa uno su due, ma sul possesso successivo palla Carraretto mette la tripla del 66-57 che spezza l’equilibrio. Il primo quarto finisce 23-19, all'intervallo è 38-34 per i toscani, mentre al terzo è parità (53-53). Ottima comunque la prestazione fornita dal roster di Dalmonte. Migliore marcatore della gara è stato David Moss, autore di 21 punti; poi 15 di Rakovic e i 10 di Carraretto. Per la Scavolini 20 punti di Morris Almond, mentre Hackett fa 13.


Montegranaro annichilisce Bologna e trova Siena .


Giovedì 10 Febbraio 2011 22:30 . La Fabi Shoes Montegranaro è la sfidante della superfavorita Siena nella semifinale di sabato al PalaOlimpia di Torino. I marchigiani dominano contro Bologna, raggiungendo anche il +23 (56-36) all’inizio del terzo periodo. Bologna si sveglia troppo tardi, nella ripresa, ma non ha le giuste credenziali per risucchiare il vantaggio del roster di Pillastrini. Nel primo tempo la Fabi Shoes è guidata dall'ala Ivanov e dal playmaker Daniele Cavaliero, ex avellinese, in serata di grazia. Il bulgaro sigla ben 17 dei suoi 24 punti di finali mentre il talento di Trieste ne fa 13 dei 19 totali. Positiva anche la prova di Allan Ray 15 punti (12 solo nel terzo periodo) e 9 di Bobby Jones. Ai felsinei non basta il georgiano Sanikidze con 14 punti. Montegranaro conquista la prima semifinale di Coppa Italia. Domani si comincia con Armani Jeans Milano-Air Avellino e si chiude Angelico Biella-Bennet Cantù.


irpinia oggi

_________________
Immagine


11/02/2011 - 09:09
Profilo
Mini Socio Fondatore
Mini Socio Fondatore
Avatar utente

Iscritto il: 25/11/2008 - 10:28
Messaggi: 3830
Messaggio Re: Final Eight di Coppa Italia 2011
ed oggi tocca a noi.....

_________________
Immagine Immagine


11/02/2011 - 10:08
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio Re: Final Eight di Coppa Italia 2011

Click here to learn how to add YouTube Videos to your phpBB forum

_________________
Immagine


11/02/2011 - 11:04
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 16/10/2009 - 10:08
Messaggi: 13219
Località: Avellino
Messaggio Re: Final Eight di Coppa Italia 2011
Carmine Campanella ha scritto:
Cita:
Final Eight, Siena doma Pesaro e va in semifinale .

Giovedì 10 Febbraio 2011 20:11 . Ha sofferto per tre periodi, poi negli ultimi dieci minuti la Montepaschi Siena doma la Scavolini Pesaro nel primo quarto di finale della Final Eight di Coppa Italia in svolgimento a Torino. Al “PalaOlimpico” quasi deserto i campioni d'Italia e detentori del trofeo hanno superato con il minimo sforzo i marchigiani tenuti in partita dalla guardia Almond. Partita decisa in realtà nei cinque minuti conclusivi dopo un fallo tecnico fischiato alla panchina di Pesaro. Zisis fa uno su due, ma sul possesso successivo palla Carraretto mette la tripla del 66-57 che spezza l’equilibrio. Il primo quarto finisce 23-19, all'intervallo è 38-34 per i toscani, mentre al terzo è parità (53-53). Ottima comunque la prestazione fornita dal roster di Dalmonte. Migliore marcatore della gara è stato David Moss, autore di 21 punti; poi 15 di Rakovic e i 10 di Carraretto. Per la Scavolini 20 punti di Morris Almond, mentre Hackett fa 13.


Montegranaro annichilisce Bologna e trova Siena .


Giovedì 10 Febbraio 2011 22:30 . La Fabi Shoes Montegranaro è la sfidante della superfavorita Siena nella semifinale di sabato al PalaOlimpia di Torino. I marchigiani dominano contro Bologna, raggiungendo anche il +23 (56-36) all’inizio del terzo periodo. Bologna si sveglia troppo tardi, nella ripresa, ma non ha le giuste credenziali per risucchiare il vantaggio del roster di Pillastrini. Nel primo tempo la Fabi Shoes è guidata dall'ala Ivanov e dal playmaker Daniele Cavaliero, ex avellinese, in serata di grazia. Il bulgaro sigla ben 17 dei suoi 24 punti di finali mentre il talento di Trieste ne fa 13 dei 19 totali. Positiva anche la prova di Allan Ray 15 punti (12 solo nel terzo periodo) e 9 di Bobby Jones. Ai felsinei non basta il georgiano Sanikidze con 14 punti. Montegranaro conquista la prima semifinale di Coppa Italia. Domani si comincia con Armani Jeans Milano-Air Avellino e si chiude Angelico Biella-Bennet Cantù.


irpinia oggi

grande prova di montegranaro

_________________
Immagine
Immagine


11/02/2011 - 11:08
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 16/10/2009 - 10:08
Messaggi: 13219
Località: Avellino
Messaggio Re: Final Eight di Coppa Italia 2011
FABIO ha scritto:
ed oggi tocca a noi.....

la vedo molto dura oggi...

_________________
Immagine
Immagine


11/02/2011 - 11:08
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 103 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 11  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Designed by STSoftware for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010


Politica sulla Privacy (Cookie & GDPR)