Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 11/12/2019 - 23:34


Crea il tuo forum GRATIS su GlobalFreeForum.com.



Rispondi all’argomento  [ 21 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo
 Cimberio Varese-Air Avellino;il pre-gara. 
Autore Messaggio
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio Re: Cimberio Varese-Air Avellino;il pre-gara.
Cita:
Lauwers: "A Varese non partiamo battuti” .

Mercoledì 26 Gennaio 2011 17:51 . Morale basso in casa Scandone alla ripresa degli allenamenti. La brutta notizia dell’infortunio di Chevon Troutman, che lo terrà fuori fino alla fine della stagione, ha scosso lo spogliatoio dei lupi, ma allo stesso tempo ha dato ulteriore forza ad un gruppo granitico che troverà ulteriori motivi per compattarsi, come evidenza Dimitri Lauwers: “A Varese sarà la prima senza Chevon e sarà sicuramente dura. – esordisce Doum - E’ ovviamente una grande perdita, forse l’unico di cui non potevamo fare senza; il coach ci ha detto che per un po’ saremo questi e dovremmo essere noi a compensare l’assenza.”
Le soluzioni al momento sembrano due: o Thomas da numero 4, o partire con Linton Johnson in quintetto.
“A larghe linee dovremmo reagire come abbiamo fatto con l’assenza di Green sabato scorso. Contro la Benetton non c’è stato un giocatore che ha ricevuto più responsabilità degli altri, ma tutti hanno contribuito a colmare la lacuna. Ripeto, per Chevon sarà più difficile, visto il tipo di giocatore, ma la strada da seguire è la stessa.”
Al di là dell’assenza di Troutman, a Varese, dove tra l’altro sei un ex, ce la possiamo giocare alla pari
“Sicuramente; non andiamo lì sconfitti. Inoltre secondo me per Varese possiamo essere anche una bestia nera visto che ci abbiamo vinto anche l’anno scorso. Speriamo di ripetere la buona prestazione dell’andata.”
Questa squadra ha dimostrato che nelle difficoltà rende al meglio. In quest’ottica fanno male alcuni punti lasciati in casa in ottica salvezza.
“E’ vero, abbiamo avuto due brutti stop contro Brindisi e Teramo, ma ci siamo riscattati subito vincendo a Pesaro e Sassari. Al momento, secondo me la nostra attuale classifica rispecchia il nostro valore.”
In condizioni normali, senza infortuni e altri problemi potremmo essere la quarta forza del campionato?
“Sicuramente i 4 punti di Brindisi e Teramo potevano farci comodo, ma purtroppo li abbiamo lasciati anche per errori nostri. Ma vista la classifica, il campionato e la nostra posizione, può succeder e ancora di tutto.”
I tuoi numeri in questa stagione dicono: 13 minuti d’impiego e il 30% da tre; per un tiratore come te, la nuova distanza ti ha creato problemi?
“Non è un problema di distanza dell’arco, ma un discorso più complesso che riguarda anche l’anno scorso. Purtroppo qui non ho mai avuto il ruolo che avevo, di solito, nelle mie vecchie squadre. Sono stato sempre un giocaotore da 25 minuti di media e adesso produco la metà anche perché gioco la metà. Non penso sia unna questione di sistema, perché se hai giocatori forti vicino è più facile giocare, ma penso che, da quando sono qui non sono riuscito ad avere la continuità che vorrei avere e che so di poter avere.”




irpinia oggi

_________________
Immagine


27/01/2011 - 11:17
Profilo
Mini Socio Fondatore
Mini Socio Fondatore
Avatar utente

Iscritto il: 25/11/2008 - 10:28
Messaggi: 3830
Messaggio Re: Cimberio Varese-Air Avellino;il pre-gara.
Carmine Campanella ha scritto:
Cita:
Lauwers: "A Varese non partiamo battuti” .

Mercoledì 26 Gennaio 2011 17:51 . Morale basso in casa Scandone alla ripresa degli allenamenti. La brutta notizia dell’infortunio di Chevon Troutman, che lo terrà fuori fino alla fine della stagione, ha scosso lo spogliatoio dei lupi, ma allo stesso tempo ha dato ulteriore forza ad un gruppo granitico che troverà ulteriori motivi per compattarsi, come evidenza Dimitri Lauwers: “A Varese sarà la prima senza Chevon e sarà sicuramente dura. – esordisce Doum - E’ ovviamente una grande perdita, forse l’unico di cui non potevamo fare senza; il coach ci ha detto che per un po’ saremo questi e dovremmo essere noi a compensare l’assenza.”
Le soluzioni al momento sembrano due: o Thomas da numero 4, o partire con Linton Johnson in quintetto.
“A larghe linee dovremmo reagire come abbiamo fatto con l’assenza di Green sabato scorso. Contro la Benetton non c’è stato un giocatore che ha ricevuto più responsabilità degli altri, ma tutti hanno contribuito a colmare la lacuna. Ripeto, per Chevon sarà più difficile, visto il tipo di giocatore, ma la strada da seguire è la stessa.”
Al di là dell’assenza di Troutman, a Varese, dove tra l’altro sei un ex, ce la possiamo giocare alla pari
“Sicuramente; non andiamo lì sconfitti. Inoltre secondo me per Varese possiamo essere anche una bestia nera visto che ci abbiamo vinto anche l’anno scorso. Speriamo di ripetere la buona prestazione dell’andata.”
Questa squadra ha dimostrato che nelle difficoltà rende al meglio. In quest’ottica fanno male alcuni punti lasciati in casa in ottica salvezza.
“E’ vero, abbiamo avuto due brutti stop contro Brindisi e Teramo, ma ci siamo riscattati subito vincendo a Pesaro e Sassari. Al momento, secondo me la nostra attuale classifica rispecchia il nostro valore.”
In condizioni normali, senza infortuni e altri problemi potremmo essere la quarta forza del campionato?
“Sicuramente i 4 punti di Brindisi e Teramo potevano farci comodo, ma purtroppo li abbiamo lasciati anche per errori nostri. Ma vista la classifica, il campionato e la nostra posizione, può succeder e ancora di tutto.”
I tuoi numeri in questa stagione dicono: 13 minuti d’impiego e il 30% da tre; per un tiratore come te, la nuova distanza ti ha creato problemi?
“Non è un problema di distanza dell’arco, ma un discorso più complesso che riguarda anche l’anno scorso. Purtroppo qui non ho mai avuto il ruolo che avevo, di solito, nelle mie vecchie squadre. Sono stato sempre un giocaotore da 25 minuti di media e adesso produco la metà anche perché gioco la metà. Non penso sia unna questione di sistema, perché se hai giocatori forti vicino è più facile giocare, ma penso che, da quando sono qui non sono riuscito ad avere la continuità che vorrei avere e che so di poter avere.”




irpinia oggi




abbiamo buone tradizioni a varese

_________________
Immagine Immagine


28/01/2011 - 09:21
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio Re: Cimberio Varese-Air Avellino;il pre-gara.
Cita:
DOMENICA IL MATCH AL PALAMASNAGO

Air, un successo a Varese per continuare a sognare

Il roster biancoverde dovrà fare a meno dello sfortunato Chevon Troutman per tutto il resto della stagione





Avellino 18:28 | 27/01/2011
AVELLINO - Si prospettano quindici giorni di fuoco in casa Air Avellino: tre importanti impegni, due dei quali in campionato ad anticipare quello che sarà uno dei “main event” di tutta la stagione, ovvero quello con Milano.
E mentre le dirette avversarie hanno dato il via ad una dispendiosa campagna di rafforzamento (Milano con Greer ed Eze, Bologna con Kelvin Rivers), il roster biancoverde, al di là dei guai societari in cui imperversa, dovrà fare a meno dell’infortunato Chevon Troutman per tutto il resto della stagione. La voglia di riscatto per raddrizzare una stagione e sperare magari in un posticino play-off a fine anno, è tanta per Varese come per i Lupi.
A prescindere dalla brillante prestazione dell’andata che ha visto l’Air travolgere la Cimberio tra le mura amiche, i precedenti danno la società di Vincenzo Ercolino come favorita: diciannove incontri disputati tra le due città, dodici i successi biancoverdi contro i sette dei biancorossi. Inoltre, il coach di Piazza Libertà sarà ad un solo match dalle trecento partite in serie A. Un traguardo importante, da festeggiare, si spera, con un successo.
Inutile dire che saranno in massa i tifosi a seguire la squadra a Varese e Torino, come nel 2008 a Bologna quando al FuturShow Station gli uomini di Boniciolli ebbero la meglio sulle V nere, per la gioia di tutti i supporters accorsi ad incitare i propri beniamini.



corriere dell'irpinia

_________________
Immagine


28/01/2011 - 09:41
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio Re: Cimberio Varese-Air Avellino;il pre-gara.
Cita:
Vitucci: ”Facciamo gruppo per sostituire Troutman” .

Venerdì 28 Gennaio 2011 19:10 . Prima trasferta del girone di ritorno per l’Air Scandone Avellino che domenica farà visita alla Cimberio Varese a Masnago. Sarà la prima gara senza Chevon Troutman per gli uomini di coach Vitucci, con tutte le problematiche e le complessità dovute all’assenza del lungo di Pittsburgh. “Prima cosa dispiace molto per lui perché stava disputando un ottimo campionato. – esordisce il coach veneziano - Ovviamente dovremmo fronteggiare una situazione complicata, simile a quella avuta settimana scorsa, quando abbaiamo dovuto fare a meno di Green e siamo stati bravi a sopperire di squadra. Come già detto prima di Treviso, squadre di questo livello devono saper sopperire ad assenze importanti, almeno nel breve periodo. A Varese distribuiremo le responsabilità su tutti soprattutto per i rimbalzi difensivi, e la presenza in campo. Abbiamo lavorato in settimana per cercare di farci trovare pronti. Dal punto di vista tecnico faremo giocare qualcuno in ambito diverso e daremo più minutaggio a chi ne ha avuto poco. Ho fiducia nella risposta del gruppo che non si è mai fatto prendere dal panico anche se sappiamo che sarà dura.”
D. “Ha parlato con qualcuno della società per trovare un sostituto?”
R. “E’ chiaro che a gioco lungo un’assenza del genere diventa una voragine. Per una o due settimane può provare ad ovviare, ma poi diventa dura. Quello che stiamo facendo è di sondare il mercato per capire cosa è disponibile in maniera da esser pronti per saper cosa fare. Abbiamo qualche idea ma da qui a concretizzarla non sta a me dirlo: Io devo capire cosa fare con quelli che ho ed essere pronto a capire come sostituire uno dei migliori centro del campionato”.
D. “Per il sostituto state cercando qualcuno con caratteristiche simili a quelle di Troutman?”
R. “Al momento bisogna riuscire a prendere quello che ti offre il mercato in relazione alla possibilità, senza perdere ulteriore tempo”.
D. “Torniamo a Varese: in casa è molto difficile da battere”
R. “È guidata da un grande coach e persona, che stimo molto. Sa stare in campo, ha molti veterani, giocatori solidi, esperti, furbi che stanno facendo un buon campionato. Dobbiamo giocare una pallacanestro dinamica e aggressiva con grande determinazione difensiva”.
D. “Si è parlato di attendere la scadenza del 14 per sostituire Troutman. State ragionando in vista di quella scadenza?”
“Io non ragiono in questi termini. Al momento, ovviamente, la cosa più importante è la salvezza della società, quindi vengono le esigenze di squadra. Ma sono decisioni che prescindono dal mio ruolo”. Infine una bella notizia: all’allenamento di oggi non ha partecipato Omar Thomas che, in mattinata, è diventato padre per la seconda volta. A lui e alla moglie vanno gli auguri dei compagni di squadra e dello staff tecnico e dirigenziale della S.S. Felice Scandone
.


irpinia oggi

_________________
Immagine


29/01/2011 - 09:24
Profilo
Mini Socio Fondatore
Mini Socio Fondatore
Avatar utente

Iscritto il: 25/11/2008 - 10:28
Messaggi: 3830
Messaggio Re: Cimberio Varese-Air Avellino;il pre-gara.
in mente il sostituto lo hanno....ma in pratica???

_________________
Immagine Immagine


29/01/2011 - 12:08
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio Re: Cimberio Varese-Air Avellino;il pre-gara.
Cita:
Basket - L'Air a Varese per il colpaccio

Avellino 20:23 | 29/01/2011
AVELLINO - Solo poche ore all’inizio della sfida tra Cimberio Varese ed Air Avellino. La curiosità di vedere all’opera gli uomini di Vitucci è tanta soprattutto per capire come reagiranno all’infortunio che ha colpito uno dei cestisti più rappresentativi della squadra. Chevon Troutman, uomo da una media di venticinque punti a partita, è ormai fuori dai giochi e non potrà più essere utile alla causa. La sua assenza e l’impossibilità della società di poter tornare sul mercato per un sostituto degno di nota, complica non poco i piani stagionali. La squadra era ed è ancora lanciatissima in campionato e tra poco meno di due settimane si andrà a giocare le proprie chance a Torino per le Final Eight.
Affrontare l’Armani Milano con una squadra al gran completo avrebbe creato qualche grattacapo in più alla squadra di Peterson. Ma prima della Coppa Italia c’è la Cimberio Varese di coach Recalcati che resta molto scettico sul fatto che Avellino possa risentire dell' assenza di Troutman anche perché Vitucci può disporre di un degno sostituto.
«Sia nel precampionato che nella gara di andata - spiega Recalcati - Linton Johnson e Omar Thomas erano stati provati nel ruolo di numero 4, quindi avevamo già avuto occasione di testare questo tipo di gioco. In ogni caso, dovremo saperci adeguare alle differenti situazioni anche durante la partita. Si troveranno senza un perno fondamentale, ma bisognerà valutare poi il loro reale approccio al match. Anche con Pesaro Almond non avrebbe dovuto giocare, ma poi è sceso in campo per via delle assenze e ha disputato una grande prestazione, conferma del fatto che nella pallacanestro le opzioni possono essere svariate».Per strappare la vittoria Recalcati avrà bisogno di ritrovare Ronald Slay, troppo alterno nell'ultimo periodo e per giunta afflitto da un guaio al ginocchio per un colpo subito a Pesaro. Il lungo americano però è troppo importante nell'economia di questa squadra, tanto più in un momento in cui Galanda appare in difficoltà; l'assenza di Troutman tra gli irpini può essere d'aiuto a Slay così come il palasport di Masnago che spesso gli ha dato quella benzina in più (mentale, più che fisica) con cui ha deciso le partite.
E anche Damien Ryan sarà fondamentale: l'australiano, che ben si è presentato all'esordio soprattutto strada facendo, ha avuto un'ulteriore settimana per inserirsi nei giochi di squadra e dovrà dare un apporto anche in difesa. Non a caso l'entourage biancorosso è preoccupato soprattutto di contenere Green, la vera fonte di gioco irpina: se il play dovrà essere marcato stretto da Rannikko, Goss (che venerdì si è fermato per precauzione dopo una scivolata) e Demartini, a Ryan sarà richiesta attenzione per quanto riguarda gli altri esterni, Dean e Lauwers, clienti contro cui bisogna piegare le gambe e faticare. Gli occhi di molti tifosi saranno puntati su Dimitri Lauwer, il tiratore italo-belga che diede un buon contributo nell'anno in cui la Cimberio risalì dalla LegaDue. Proprio “Doum” lancia la sfida a distanza, pur con le cautele del caso: «A Varese non partiamo battuti anche perché siamo una bestia nera per i biancorossi e a Masnago siamo riusciti a sconfiggerli anche lo scorso anno» spiega al sito ufficiale dell'Air.
«Certo, senza Troutman tutto si complica perché Chevon è forse l'unico giocatore insostituibile». Ma, ricorda Lauwers, contro la Benetton mancava Green e Avellino ha vinto comunque. Un avvertimento che non dovrebbe essere necessario per Varese, se la lezione di Pesaro ha lasciato il segno che ci si aspetta


corriere dell'irpinia

_________________
Immagine


30/01/2011 - 09:49
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 16/10/2009 - 10:08
Messaggi: 13219
Località: Avellino
Messaggio Re: Cimberio Varese-Air Avellino;il pre-gara.
Cita:
Finale al cardiopalma, l'Air passa a Varese 83-85

Nella seconda giornata di ritorno di campionato, l´Air Avellino è di scena sul parquet varesino contro Cimberio Varese. Avellino, senza Troutman per il recente infortunio, cerca la vittoria per salire di classifica e guadagnare due punti importantissimi. Varese, reduce da una sconfitta all´ultimo secondo contro Pesaro di settimana scorsa, cerca il riscatto.

Questi i quintetti di partenza:
Cimberio Varese: Rannikko, Righetti, Ryan, Kangur, Slay.
Air Avellino: Green, Lauwers, Szewczyk, Thomas, Dean.

1° quarto: 15-17
Subito possesso dell´Avellino. L´Air in avvio partita gioca con ritmo forsennato. Varese segue, in un palleggio di canestri. Macina punti Kangur (sigla i primi scandendo il ritmo della partita per Varese). Risponde Avellino con una tripla di Dean 7-9 al 4´. A poco più di sei minuti dalla fine del quarto, nuovo pareggio con Slay (9-9). Qualche problema in difesa per Varese sul folletto Green, che crea per i compagni e mette in difficoltà la Cimberio. A metà quarto, i canestri di Szewczyk portano l´Air in vantaggio (10-13), ma dura poco. Rannikko con un tiro da tre riporta il punteggio sul pari (13-13 al 6´). Si assiste a un deciso calo di intensità da parte di entrambe le squadre rispetto ai primi minuti di gioco. Ritmi più lenti. Con Fajardo di nuovo il pari (15-15). Il primo quarto si chiude sul 15-17 grazie al tiro da due punti di Thomas, proprio allo scadere del tempo.

2° quarto: 35-30
Inizio di quarto in attacco per Varese. Subito 4 punti portano in vantaggio i lombardi (19-17 con Fajardo). Ci pensa Spinelli a riportare in equilibrio i piatti della bilancia (19-19). Si continua a giocare punto a punto. A metà quarto, Varese trova coraggio e allunga le distanze (23-20 con Righetti). Per l´Air, ribattono Szewczyk (23-22) e Dean (23-24). A quattro minuti dalla fine, due schiacciate di Fajardo portano Varese sul più cinque (massimo vantaggio, 29-24). Accorcia Thomas con un tiro da due al 18´ (29-26), ma Kangur riporta Varese sul +5 (31-26). A fine quarto, i quattro punti di Dean per Avellino e i quattro di Fajardo per Varese portano il punteggio sul 35-30, lasciando totalmente invariato il distacco di 5 lunghezze.

3° quarto: 50-55
Vanno in tilt gli ospiti nel terzo periodo. La pausa restituisce un’Air grintosa che lascia nulla agli ospiti, brava a piazzare un break di 0-8 in 5’ di gioco. Altri cinque punti di Dean per il 35-43 che vale un parziale di 0-13 interrotto soltanto da Sly (37-43). Avellino, nonostante l’assenza di Troutman, compensa sotto le plance con Thomas e Szewczyk in termini di rimbalzi facendo leva sul momento super di Dean che segna dalla lunetta e dal campo (40-47). Johnson tiene a distanza di sicurezza Varese (48-55) che nel finale di periodo rientra a – 5 con Goss.

4° quarto: 83-85
Rientra in un amen Varese che si riporta subito avanti costringendo l’Air a rincorrere. Al 35’ è sotto di sei punti (71-65). Spinelli mette un libero su due, Thomas non sbaglia (71-68) e sempre dalla lunetta risponde a Fajardo (73-70). Poi tocca a Szewczyk salire in cattedra con una “bomba” seguita da una schiacciata mentre la Cimberio non molla con Fajardo conservando 3 punti di vantaggio. Fasi concitate del match, errori e palloni persi ambo i lati fino all’ennesima gita fortunata dalla lunetta per Thomas (78-77) al 39’. Galanda fallisce un tiro dentro l’area, su fronte opposto Spinelli prende il ferro da tre punti. Thomas realizza il sorpasso, Goss fallisce da dentro e Green segna i punti del 78-81. Cortese ferma Ryan che dalla lunetta ne segna soltanto uno; poi è proprio Cortese a subire fallo e dai liberi fa anche lui 1/2. Si va avanti dai liberi: Ranniko ne mette uno (80-82), Dean è perfetto (80-84), Goss mette la “bomba” che compensa gli errori dei lombardi dalla linea della carità e Vitucci chiama time out sull’83-84 a una manciata di secondi dal termine. Subito fallo di Fajardo su Thomas che sbaglia il primo e mette il secondo. Nuovo time out, stavolta chiamato da Recalcati che inserisce l’esperto Jack Galanda per Rannikko. Pallone subito a Goss, tiro della disperazione ma la preghiera non va a buon fine e Avellino fa festa per il successo.

irpinia oggi

_________________
Immagine
Immagine


30/01/2011 - 22:24
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 16/10/2009 - 10:08
Messaggi: 13219
Località: Avellino
Messaggio Re: Cimberio Varese-Air Avellino;il pre-gara.
Cita:
Vitucci: sono orgoglioso di questa squadra

Soddisfatto della bella vittoria ottenuta dall’Air in trasferta, è sorridente a fine gara coach Frank Vitucci: "Sono orgoglioso di quello che abbiamo fatto oggi; all'inizio i miei ragazzi hanno faticato a trovare il ritmo, poi, nel terzo quarto, hanno capito come dovevano giocare. In questa stagione abbiamo perso tre volte allo scadere; oggi, finalmente, è arrivata una vittoria. In ogni occasione abbiamo sempre cercato di dare il meglio, allenandoci con serietà e intensità. La società ha avuto alcune difficoltà, ma ora sembra che la situazione stia migliorando".

irpinia oggi

_________________
Immagine
Immagine


30/01/2011 - 22:26
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 16/10/2009 - 10:08
Messaggi: 13219
Località: Avellino
Messaggio Re: Cimberio Varese-Air Avellino;il pre-gara.
Cita:
Recalcati: “Condizionati dagli infortuni”

Così il tecnico della Cimberio Varese, Recalcati, a fine partita: "Nel primo tempo, limitando il numero delle palle perse e utilizzando la difesa a zona, siamo sempre rimasti avanti nel punteggio. Negli ultimi due quarti, invece, abbiamo subito un calo: la squadra ha sofferto l'atletismo di Dean e Thomas, gli uno contro uno e la zona non è più servita. Poi, nel finale, ai liberi, hanno avuto la meglio loro". Il coach della Cimberio parla della classifica: "Ho sempre guardato chi c'era dietro di noi e non davanti. Se avessi una squadra in salute non sarei preoccupato, ma in questa situazione, in cui parecchi giocatori devono convivere con dei problemi fisici, si. Dobbiamo assolutamente recuperare tutti gli infortunati".

irpinia oggi

_________________
Immagine
Immagine


30/01/2011 - 22:27
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 16/10/2009 - 10:08
Messaggi: 13219
Località: Avellino
Messaggio Re: Cimberio Varese-Air Avellino;il pre-gara.
Certo che questi ragazzi sono proprio encomiabili...nonostante il momento societario molto difficile e l'assenza di Chevon, sono riusciti nell'impresa di vincere a Varese. Chi dice che gli americani sono mercenari e attaccati soltanto ai contratti, non conoscono i giocatori della Scandone...GRAZIE RAGAZZI!!! bandierascacchi

_________________
Immagine
Immagine


30/01/2011 - 22:31
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 21 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Designed by STSoftware for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010


Politica sulla Privacy (Cookie & GDPR)