Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 17/11/2019 - 17:58


Crea il tuo forum GRATIS su GlobalFreeForum.com.



Rispondi all’argomento  [ 26 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
 Moto:Vittorio Iannuzzo 
Autore Messaggio
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio Moto:Vittorio Iannuzzo
Cita:

Iannuzzo manca di un soffio la zona punti



A Phillip Island l’irpino Vittorio Iannuzzo porta a termine entrambe le manche realizzando un 16. e un 17. piazzamento in gara. Il laborioso lavoro di sviluppo del nuovissimo sistema del comando elettronico Ride by Wire non si è dimostrato perfettamente a punto e questo non ha consentito al portacolori della squadra bresciana di esprimersi al meglio conquistando la zona punti.
“Non sono soddisfatto delle due gare - afferma Vittorio Iannuzzo e continua - il potenziale della moto è davvero più alto di quello che ho potuto sfruttare qui in Australia ma il lavoro sull’elettronica richiede il suo tempo. Presto raggiungeremo i traguardi che ci siamo prefissati poiché la mia Honda CBR1000RR è preparata con la miglior componentistica che c’è sul mercato… e forse ancor più”.

Ecco la classifica di gara 1:
1. L. HASLAM Suzuki GSX-R1000
2. 84 M.FABRIZIO Ducati 1098R
3. 41 N. HAGA Ducati 1098R
…16. Vittorio Iannuzzo Honda CBR1000RR
Ecco la classifica di gara 2:
1. C. CHECA Ducati 1098R
2. L. HASLAM Suzuki GSX-R1000
3. M.FABRIZIO Ducati 1098R
… 17. Vittorio Iannuzzo Honda CBR1000RR

Prossimo appuntamento di gara: 26, 27, 28 marzo a Portimao (POR), seconda prova di campionato.


irpinia oggi

_________________
Immagine


28/02/2010 - 19:56
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio Re: Moto:Vittorio Iannuzzo
Cita:
Moto. Iannuzzo: in pista con Avellino nel cuore
«In Australia poteva andare meglio. Ma questa moto mi darà soddisfazioni»


Avellino- “Vivo lontano da Avellino da quando avevo diciotto anni ma non ho mai dimenticato le mie origini. Rappresentare la mia città in giro per il mondo è un grande orgoglio”. Parole ed emozioni firmate Vittorio Iannuzzo. Il pilota Honda, reduce dall’esordio stagionale sul circuito australiano di Phillip Island, ci ha parlato, tra remoto ed imminente passato e prossimo futuro, della sua avventura in Superbike.

L’esordio Sedicimo posto in gara uno, diciassettesimo in gara due. Sono questi i piazzamenti con cui il pilota avellinese ha bagnato il suo esordio nella stagione 2009-2010. Iannuzzo, seppur con qualche rammarico, preferisce guardare il bicchiere mezzo pieno, pensando con fiducia al futuro: “Non sono molto contento per come sono andate le gare a Phillip Island perchè avrei preferito andare subito a punti. La moto, comunque, ha risposto bene e sono convinto che lavorando sullo sviluppo dell’elettronica ci toglieremo parecchie soddisfazioni. Cercheremo già a partire dal Portogallo di smuovere la classifica”.

Portimao Dal 26 al 28 marzo si correrà sul tracciato di Portimao. Iannuzzo è già proiettato alla gara, ansioso di sfoderare una prestazione di alto profilo. “Dobbiamo procedere gradualmente - spiega il numero 31 del campionato Superbike - migliorando corsa dopo corsa. L’obiettivo per la gara a Portimao è chiaro. Dobbiamo arrivare tra i primi quindici per iniziare a raccogliere i punti necessari al raggiungimento del traguardo fissato ad inizio stagione. Spero di chiudere questa annata tra i primi dieci del mondo e lavorerò sodo per riuscirci”.

Avellino nel cuore Il 10 maggio del 1982, ad Avellino, nasceva Vittorio Iannuzzo. Genitori appassionati di moto, un padre propenso a sostenere la passione per le due ruote di suo figlio ed il gioco è fatto: Iannuzzo comincia a gareggiare fin da piccolo e, una volta raggiunta la maggiore età, decide di trasferirsi a Milano per coltivare la sua grande passione per la moto. A distanza di dieci anni dal suo “distacco” dalla terra che gli ha dato i natali, porta ancora Avellino nel cuore. “Sono passati tanti anni da quando ho dovuto allontanarmi da Avellino per diventare un pilota - racconta commosso - ma il mio amore per la città è sempre fortissimo. I circuiti disseminati sul territorio nazionale sono distribuiti da Roma in sù e la scelta di salutare la mia terra d’origine è stata inevitabile. Per me è stato un grande sacrificio dover lasciare amici e conoscenti, ma sono stato sempre determinato a realizzare il mio sogno e me ne sono fatto una ragione. Col senno del poi, però, posso dire che ne è valsa la pena. Sono orgoglioso di essere irpino, di portare il nome di Avellino nel mondo e di rappresentarla nel motociclismo a livelli così alti”. Deciso, quando gli si chiede quale sia la peculiarita dei suoi conterranei che apprezza di più. “Condivido con i miei concittadini - esclama fiero - la grande tenacia nell’affrontare i problemi di ogni giorno, la voglia di lottare e non arrendersi mai di fronte a nulla, anche a al cospetto di grandi difficoltà”.

I tifosi Iannuzzo si è fatto conoscere nel corso degli anni, attirando la simpatia di un folto numero di tifosi che fanno sentire, costantemente, il proprio sostegno attraverso “fan club” presenti sulla rete (sia nei social network che sul sito ufficiale del pilota) e assistendo alle gare. Il centauro avellinese non lesina complimenti ai propri supporters : “i miei tifosi - commenta Iannuzzo - sono semplicemente fantastici. Mi seguono con passione ed affetto e di questo sono estremamente felice. Spero che diventino sempre più numerosi perchè rappresentano uno stimolo in più per far bene”.

Il pronostico Max Biaggi, Carlos Checa, Leon Haslam, Noriyuki Haga hanno dato l’impressione di poter recitare un ruolo da protagonisti. Chi vincerà il campionato? Iannuzzo ha le idee chiare: “vedo come grande favorito Leon Haslam. Credo che abbia tutte le carte in regola per vincere questo campionato, anche se, tutti gli altri piloti citati non hanno nulla da invidiargli per carriera e moto a disposizione. Potranno dire la loro nel corso della stagione”.


ottopagine

_________________
Immagine


13/03/2010 - 11:39
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio Re: Moto:Vittorio Iannuzzo
Cita:
Moto. Iannuzzo torna in sella ad Assen
«Mi preparo per far bene a Monza»


Avellino- Vittorio Iannuzzo è pronto a tornare in pista. Il pilota Honda, reduce dallo spaventoso incidente che lo ha visto, suo malgrado, protagonista, a Valencia, è già proiettato verso il GP di Assen, in Olanda, dove spera di conquistare i primi punti stagionali. Sollevato per la rapidità con cui sta recuperando dai postumi dell’incidente e ottimista per il futuro, il numero 31 del campionato Superbike, analizza il primo scorcio di stagione appena superato.

Vittorio, innanzitutto, come sta? Abbiamo ancora tutti davanti agli occhi le immagini del suo spaventoso incidente a Valencia…
“Per fortuna sto bene. E’ stata una bella botta, ma non ho riportato nessuna conseguenza. Rivedendo le sequenze del mio incidente, in effetti, non si può negare che sia stato davvero molto pericoloso. Non nascondo che ho avuto un po’ di paura quando ho sentito mancare il respiro a causa del trauma toracico che avevo riportato. Tutto passato, comunque, ora pensiamo ad Assen”.

Da come parla, dunque, non ci sono dubbi…sarà regolarmente in pista?
“Assolutamente. Se l’incidente fosse arrivato venerdì, e non durante la gara, avrei corso senza ombra di dubbio, figuriamoci se ora, a distanza di più di una settimana, non scenderò in pista. Ho una voglia matta di tornare in pista e di fare del mio meglio”.

In Olanda andrà a caccia dei primi punti stagionali dopo un avvio di campionato in chiaroscuro…
“Arrivare in zona punti ad Assen è il mio obiettivo numero uno. Dobbiamo ripartire dalla ‘race 1’ di Portimao, in cui abbiamo disputato la nostra miglior gara, per recuperare i punti persi a Valencia. Il periodo di rodaggio che avevo indicato in due, tre gare, è terminato. Sono pronto a riscattarmi per iniziare a muovere la classifica e giungere con il morale più alto possibile al GP di Monza”.

Come procede lo sviluppo della moto?
“A Valencia abbiamo avuto qualche difficoltà con le nuove meccaniche e va tenuto conto anche dei guai al freno motore in cui siamo incappati in gara due, a Portimao. Questi episodi hanno determinato un rallentamento dello sviluppo, ma ciò che conta davvero è sviluppare quella base della moto che funziona e di cui siamo soddisfatti. Un passo dopo l’altro saremo sempre più competitivi”.


ottopagine

_________________
Immagine


20/04/2010 - 15:50
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio Re: Moto:Vittorio Iannuzzo
Cita:

Iannuzzo sabato a Sport Days



Vittorio Iannuzzo sarà presente ad Avellino durante la manifestazione Sport Days sabato 12 giugno campo CONI ore 17.30. Per l’evento sono stati allestiti spazi dedicati al Campione SuperStock Iannuzzo dove naturalmente protagonisti saranno ancora una volta loro i bambini. I ragazzi si divertiranno nella simulazioni di gara con macchine a pedale e sotto i suggerimenti del pilota irpino cercheranno di stabilire il tempo record impiegato per compiere l’intero mini circuito realizzato per l’occasione. Vittorio sempre in giro per il mondo torna sempre volentieri nella sua terra, attualmente vive a Brescia dove ha sede il suo team Squadra Corse Italia gira i circuiti più famosi e prestigiosi e cerca di portare il nome dell’ irpinia in alto anche nel mondo del motociclismo “non è semplice visto il periodo e le oggettive difficoltà tecniche ma io sono abituato a non mollare quindi spero in futuro di avere più collaborazione e più persone che credano in me come il mio attuale amico di sempre Ciro!” poi Vittorio continua “ torno ad Avellino appena posso ma per una manifestazione come Sport Days non potevo anzi non volevo mancare, conosco il pres. Saviano da molti anni e devo dire che per me è un maestro di vita, determinazione forza carattere sono qualità che ci uniscono oltre ovviamente all’amore incondizionato per lo sport” Anche sabato si prevede quindi un pomeriggio di divertimento e giochi, con in più la possibilità di conoscere o rincontrare il Campione, ma noi preferiamo dire, l’amico Vittorio Iannuzzo. Con lui ci sarà il fan club di Roma. La mattina alle 11.00 è prevista la conferenza stampa dove il pilota superbike incontrerà i giornalisti per conoscere meglio il suo futuro professionale.




irpinia oggi

_________________
Immagine


08/06/2010 - 17:25
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio Re: Moto:Vittorio Iannuzzo
Cita:

Moto, Vittorio Iannuzzo correrà nel Mondiale Supersport



Il team ParkinGO Triu comunica di aver raggiunto l’accordo con Vittorio Iannuzzo per disputare insieme la seconda parte del campionato Mondiale Supersport. A partire dalla gara di Misano in programma tra poco più di una settimana Iannuzzo porterà in pista la Daytona 675 lasciata libera da Jason DiSalvo. Iannuzzo, impegnato nelle ultime stagioni nel mondiale Superbike, vanta un titolo continentale Superstock conquistato nel 2003 in sella alle Suzuki del team Alstare, moto con le quali debuttò nella stagione successiva in Superbike. Nonostante la giovane età (è nato nel 1982), Iannuzzo ha alle spalle ben 12 stagioni mondiali, nelle quali ha maturato l’esperienza giusta per poter ambire a traguardi importanti.
”Già due stagioni fa ero stato molto vicino a questa moto, - ha commentato Vittorio Iannuzzo - oggi abbiamo finalmente trovato un intesa per collaborare. Sono convinto che in questa squadra ci siano le condizioni giuste per ottenere dei risultati importanti, lavorerò per adattarmi velocemente alle caratteristiche di questa moto. Torno ad essere un pilota ufficiale e questo non può che riempirmi d’orgoglio, mi piacerebbe ringraziare Giuliano Rovelli per avermi dato questa possibilità. Manco dalla Supersport da 5 stagioni, una categoria nella quale ho disputato l’ultimo campionato in sella alla Suzuki del team Alstare con cui ho raccolto ottimi risultati. Oggi, con maggiore esperienza, penso di poter fare ancora meglio”. Naturalmente decisivo è stato il sostegno ed i preziosi consigli del manager di Vittorio Ciro Troncone il quale con determinazione sostiene:“ il team Triumph poteva scegliere tra tanti piloti ed invece non ha esitato ha voluto Vittorio, io che ho sempre creduto nelle sue capacità posso dire ora che non mi sbagliavo. Ora Vittorio potrà cominciare davvero ad ottenere i risultati a cui ci ha abituati e ritornare a farci divertire con delle belle performance, ora ci aspetta Misano dove avremo l’entusiasmo e la grinta giusta”.
Queste invece la parole di Giuliano Rovelli, manager della squadra: ”Dopo le dimissioni di DiSalvo abbiamo ricevuto diverse ed interessanti richieste per la sua sostituzione. Abbiamo scelto Vittorio Iannuzzo perché crediamo che abbia il talento per potersi inserire sin da subito nel gruppo di testa. E’ un pilota con una guida molto pulita, che ben si adatta alle caratteristiche della nostra moto e gli faccio un grosso ‘in bocca al lupo’ per il suo esordio a Misano”.




irpinia oggi

_________________
Immagine


18/06/2010 - 15:55
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio Re: Moto:Vittorio Iannuzzo
Cita:
Iannuzzo riparte. In pista con la Triumph
Moto. Il pilota esordirà nel Mondiale Supersport nel prossimo week end



Avellino- Vittorio Iannuzzo è ufficialmente un pilota del team ParkinGO Triumph BE1 Racing. L’accordo tra il pilota e la scuderia, preannunciato dallo stesso Iannuzzo in occasione di una conferenza stampa tenutasi nell’ambito di “Sportdays”, è stato formalmente siglato. Iannuzzo tornerà finalmente salire in sella ad una moto ufficiale: a partire dal GP di San Marino, del prossimo week end, prenderà il via una nuova, importantissima tappa, nella carriera del centauro irpino.

Comunicato. L’arrivo di Iannuzzo alla Triumph è stato annunciato attraverso le righe di un comunicato apparso sul sito internet della scuderia: “Il team ParkinGO Triumph BE1 Racing comunica di aver raggiunto l’accordo con Vittorio Iannuzzo per disputare insieme la seconda parte del campionato Mondiale Supersport. A partire dalla gara di Misano, in programma tra poco più di una settimana, Iannuzzo porterà in pista la Daytona 675 lasciata libera da Jason DiSalvo”.

La carriera. Iannuzzo, impegnato nelle ultime stagioni nel mondiale Superbike, vanta un titolo continentale Superstock conquistato nel 2003 in sella alle Suzuki del team Alstare, moto con le quali debuttò nella stagione successiva in Superbike. Nonostante la giovane età (è nato nel 1982), Iannuzzo ha alle spalle ben dodici stagioni mondiali, nelle quali ha maturato l’esperienza giusta per poter ambire a traguardi importanti.

Entusiasmo. Vittorio Iannuzzo commenta con grande entusiasmo l’ufficializzazione dell’accordo: “Già due stagioni fa ero stato molto vicino a questa moto, oggi abbiamo finalmente trovato un intesa per collaborare - ha spiegato -. Sono convinto che in questa squadra ci siano le condizioni giuste per ottenere dei risultati importanti, lavorerò per adattarmi velocemente alle caratteristiche di questa moto. Torno ad essere un pilota ufficiale e questo non può che riempirmi d’orgoglio. Non posso che ringraziare Giuliano Rovelli per avermi dato questa possibilità. Manco dalla Supersport da cinque stagioni: ho disputato l’ultimo campionato in questa categoria salendo in sella alla Suzuki del team Alstare con cui ho raccolto ottimi risultati. Oggi, con maggiore esperienza, penso di poter fare ancora meglio”.

Rovelli. Queste invece la parole di Giuliano Rovelli, manager della squadra: “Dopo le dimissioni di DiSalvo abbiamo ricevuto diverse ed interessanti richieste per la sua sostituzione. Abbiamo scelto Vittorio Iannuzzo perché crediamo che abbia il talento per potersi inserire sin da subito nel gruppo di testa. E’ un pilota con una guida molto pulita, che ben si adatta alle caratteristiche della nostra moto e gli faccio un grosso ‘in bocca al lupo’ per il suo esordio a Misano”.

Troncone. Soddisfatto per la conclusione della trattativa anche il manager del pilota, Ciro Troncone che ha lavorato alacremente nel corso di questi mesi per restituire al suo assistito la possibilità di cimentarsi ai livelli che gli competono: sarà al suo fianco anche in questa nuova avventura.


ottopagine

_________________
Immagine


20/06/2010 - 08:40
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio Re: Moto:Vittorio Iannuzzo
Cita:
Misano: mondiale SuperSport, Iannuzzo c'è

Un buon inizio per Iannuzzo nel Campionato Mondiale SuperSport nello scorso week end il suo esordio a Misano Adriatico si è concluso con un dodicesimo posto, ottimo risultato considerando gli inconvenienti tecnici conseguiti durante i 2 giorni di prove che hanno penalizzato la sua partenza in griglia. Infatti da una diciannovesima posizione giro dopo giro Iannuzzo recupera e chiude la gara al dodicesimo posto subito dietro gli altri due suoi compagni di squadra. Vittorio commenta : “ sono molto soddisfatto del risultato, pian piano sto prendendo confidenza con la mia nuova moto Triumph, sappiamo quanto siano diverse per prestazioni e modalità di guida una moto Superbike ed una SuperSport. Sono carico ed entusiasta di questo passaggio e non perderò un colpo per portare a casa punti e rimontare in classifica.” Molto determinato Vittorio che ormai stanco di aspettare e avendo, ora, le possibilità tecniche vuole raggiungere i risultati che tutti i suoi fans aspettano da tempo. Soddisfatto della sua prestazione e dell’accoglienza Triumph è Ciro Troncone, suo manager e amico di sempre, che così commenta : “Vittorio merita la sua opportunità ed io sono contento di poterlo aiutare a scegliere e seguire le strade che, sotto attenta valutazione, reputiamo le più giuste e produttive sotto il profilo sportivo. Misano è stata una gara di riscaldamento ora speriamo di offrire un bello spettacolo per regalare a tutti gli irpini altre belle soddisfazioni”


irpinia oggi

_________________
Immagine


01/07/2010 - 08:21
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio Re: Moto:Vittorio Iannuzzo
Cita:

Mondiale Supersport, Iannuzzo si prepara per Brno


L’entusiasmo Iannuzzo l’ha sempre avuto, considerando che correre per lui è vita, ma, dopo un inizio di campionato tribolante, ora davvero torna a crederci, torna seriamente a convincere che i risultati arriveranno e con un team come ParkinGo migliorerà gara dopo gara.
In sella alla sua Daytona 675 Triumph, il prossimo 11 luglio sarà di scena in uno dei suoi circuiti preferiti Brno.
Nella Repubblica Ceca Vittorio Iannuzzo ha sempre ottenuto bei risultati “è una pista che mi piace molto e che conosco bene, la moto la sento sempre più mia quindi sono fiducioso ed ottimista. Finalmente il vento soffia dalla mia parte!”
Proprio questo circuito da lui tanto amato non può tradirlo, anzi lo aiuterà ad ottenere la prima grande soddisfazione 2010. Vittorio tecnicamente sostenuto da un team di professionisti e moralmente e psicologicamente forte dell’amico manager Ciro Troncone aspira ad arrivare tra i primi 6 piloti, mai altre volte si era sbilanciato in pronostici così chiari evidentemente questa volta è diverso. “Abbiamo attraversato periodi difficili dove realmente il morale era basso e nonostante tutto si riusciva a mantenere un clima sereno e speranzoso;era forte in me la convinzione che, prima o poi, qualcosa sarebbe cambiato. Adesso Vittorio è rilassato felice e carico”- continua Troncone- “Vederlo così mi riempie di gioia davvero il suo percorso sportivo mi sta a cuore sia perché è un irpino sia perché è un ragazzo che merita”-“per me - conclude Ciro Troncone - sapere che il mio sostegno lo agevola in alcuni cambiamenti mi dà la forza per continuare a credere che anche un imprenditore modesto come me può favorire un talento della nostra città!”
Appuntamento venerdì per le prime prove di gara, in bocca al lupo Vittorio!
Caratteristiche del circuito:
Il circuito di Brno da un punto di vista tecnico è caratterizzato dalla presenza di un primo tornante a destra, poi immediatamente dopo si ha una curva a sinistra che è seguita da un rettilineo di 500 m circa che comincia in leggera ascesa per poi finire in leggera discesa (formando così una gobbetta), poi si ha una chicane sinistra-destra, un rettilineo in discesa, una zona guidata caratterizzata da 5 curve di cui 3 a destra e 2 a sinistra, poi si ha un rettilineo in discesa a cui segue un tornante a destra, qui il circuito comincia a salire per arrivare alla seconda chicane sinistra-destra, a cui segue un rettilineo in salita che termina con la curva a S finale (anch'essa sinistra-destra).


irpinia oggi

_________________
Immagine


07/07/2010 - 12:12
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio Re: Moto:Vittorio Iannuzzo
Cita:

Supersport, Iannuzzo parte 13esimo nel Gp di Repubblica Ceca



Chaz Davies scatterà al via della gara di oggi dalla seconda fila, Salom, Lagrive e Iannuzzo partiranno invece rispettivamente dall'undicesimo, dodicesimo e tredicesimo posto. E' questo il verdetto della seconda giornata di prove del round della Repubblica Ceca del mondiale Supersport. Una giornata vissuta dai piloti in maniera differente, con Chaz Davies capace di migliorare il proprio crono di circa un secondo rispetto a ieri, mentre Salom, Lagrive e Iannuzzo hanno incontrato più difficoltà del previsto.
VITTORIO IANNUZZO| Triumph Daytona 675 | 13° qualificato in 2'04.549: "E' stata una giornata difficile, nella quale non sono riuscito a proseguire il lavoro impostato ieri. Sul finale del turno abbiamo riportato la configurazione della moto come nella giornata precedente, ma per poter migliorare mi mancava trazione, non riuscivo ad aprire il gas come avrei voluto".

2a Qualifica:
1 26 Lascorz J. (ESP) Kawasaki ZX-6R 2'02.800
2 37 Fujiwara K. (JPN) Kawasaki ZX-6R 2'02.817
3 50 Laverty E. (IRL) Honda CBR600RR 2'03.082
4 99 Foret F. (FRA) Kawasaki ZX-6R 2'03.193
5 54 Sofuoglu K. (TUR) Honda CBR600RR 2'03.397
6 51 Pirro M. (ITA) Honda CBR600RR 2'03.421
7 4 Rea G. (GBR) Honda CBR600RR 2'03.450
8 7 Davies C. (GBR) Triumph Daytona 675 2'03.641
9 127 Harms R. (DEN) Honda CBR600RR 2'03.757
10 117 Praia M. (POR) Honda CBR600RR 2'03.959
11 25 Salom D. (ESP) Triumph Daytona 675 2'04.157
12 14 Lagrive M. (FRA) Triumph Daytona 675 2'04.445
13 31 Iannuzzo V. (ITA) Triumph Daytona 675 2'04.549
14 55 Roccoli M. (ITA) Honda CBR600RR 2'04.849
15 5 Lundh A. (SWE) Honda CBR600RR 2'05.504

Il programma di gara:
09.50-10.10 20' W SUPERSPORT WARM UP
13.30 W SUPERSPORT RACE (22 LAPS KM. 97.254)

Così in TV:
Eurosport
11 luglio 2010 Gara Supersport 18:00 differita
Eurosport 2
11 luglio 2010 Gara Supersport 13:00 diretta
Dahlia Sport2
11 luglio 2010 Gara Supersport 13:25 diretta


irpinia oggi

_________________
Immagine


11/07/2010 - 16:29
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio Re: Moto:Vittorio Iannuzzo
Cita:
Gara a Brno: Iannuzzo arriva undicesimo

L'autodromo di Brno è stato teatro oggi delle evoluzioni di un Chaz Davies in versione funambolo, che al termine di una spettacolare battaglia ha colto il terzo podio della stagione , che si aggiunge a quelli ottenuti a Valencia e Kyalami. Inseritosi dall'avvio nel gruppo di testa, il pilota britannico ha battagliato con Lascorz, Sofuoglu, Laverty e Rea, arrivando sino ad occupare la seconda piazza. Davies rimaneva in corsa per la vittoria sino ad oltre metà corsa, quando una piccola perdita d'olio che scivolava sin sulla pedana destra lo portava ad alzare il ritmo ed a perdere contatto con Lascorz e Sofuoglu. Accortosi di poter proseguire ingaggiava un bel duello con Rea, che per parecchi giri cercava di sopravanzarlo, senza mai però riuscire a trovare un varco nelle sue difese. Positive anche le prove degli altri tre alfieri Triumph. Salom ha chiuso all'ottavo posto, risultato che gli ha consentito di mantenere la quinta piazza nel mondiale, Lagrive ha terminato al nono e Iannuzzo all'undicesimo migliorando sensibilmente il proprio step rispetto alle prove.


irpinia oggi

_________________
Immagine


12/07/2010 - 15:22
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 26 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Designed by STSoftware for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010


Politica sulla Privacy (Cookie & GDPR)