Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 25/02/2020 - 20:21


Crea il tuo forum GRATIS su GlobalFreeForum.com.



Rispondi all’argomento  [ 59 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo
 il tunnel sara' pronto per giugno 2010 
Autore Messaggio
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio Re: il tunnel sara' pronto per giugno 2010
Cita:

Avellino - Tunnel, entro mercoledì riapre via Due Principati



La prossima settimana dovrebbe essere decisivi per il completamento degli interventi al tunnel. Infatti per mercoledì sarà terminata la copertura in asfalto del tratto tra piazza Libertà ed Ammiraglio Ronca, cioè la zona che collega via Due Principati a piazza Libertà. L'assessore alla riqualificazione urbana, Antonio Genovese, spiega: "Secondo il cronoprogramma entro lunedì 22 febbraio gli interventi fino all'altezza del negozio Capolupo dovranno essere completati".



irpinia oggi

_________________
Immagine


12/02/2010 - 13:17
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio Re: il tunnel sara' pronto per giugno 2010
Cita:
Via Due Principati aperta a metà: è caos
Venerdì incontro in Regione per i 4 milioni di fondi Piu Europa per completare



Avellino- E’ proprio il caso di dirlo: finalmente fuori dal tunnel. La parte più impattante dei lavori di realizzazione del sottopasso si è conclusa. Ieri pomeriggio la riapertura al traffico di via Due Principati, dopo un anno e mezzo di cantierazione. Riapertura parziale perchè riservata ai soli residenti e commercianti. Ma nella zona è polemica, per l’assenza di una segnaletica che indichi che la strada è chiusa. Tanti gli automobilisti che si sono immessi sulla strada pensando che fosse stato ripristinato il collegamento completo con via Ferriera. Di fatto la porzione di cantiere restitutita a pedoni e auto è solo quella compresa tra l’incrocio tra piazza Libertà e via de Sanctis fino all’altezza della scala Ammiraglio Ronca, che collega via Due Prinicipati con via Pironti.
«Nella giornata di oggi - spiega l’assessore al traffico Livio Petitto - sistemeremo la segnaletica che indicherà che la strada è chiusa».
Intanto i tecnici impegnati nella realizzazione del tunnel stanno lvorando per rendere percorribile una passerella di collegamento tra la rotonda di via Ferriera e il tratto di via Due Principati riaperto al traffico. Un collegamento che permetterà migliori e più funzionali collegamenti per commercianti e abitanti della zona. Ma non solo. Settimana decisiva anche per il completamento stesso del sottopasso. Ma non solo. E’ atteso per questa settimana il parere da palazzo Santa Lucia sul progetto esecutivo di continuazione del sottopasso. Sarà consegnato entro la fine di questa settimana in Regione il progetto esecutivo del completamento dei lavori.
Quattro i milioni di fondi Piu Europa per la realizzazione del ponte sul torrente Fenestrelle e della rotonda su via San Leonardo, che renderanno ancora più funzionali i collegamenti in entrata e uscita del traffico nell’area sud della città. Quattro in tutto i progetti esecutivi finanziati da Piu Europa per un totale di oltre otto milioni di euro. Tre i milioni che saranno investiti nei lavori di riqualificazione e rifunzionalizzazione del Mercatone. Un milione quello che sarà destinato al restyling di Largo Scoca e Via Manzoni e al progetto di mitigazione del rischio idrogeologico. Un’attenzione in più sarà riservata anche ai commercianti l capoluogo. Tra i protocolli aggiuntivi di Piu Europa, infatti, è compreso anche quello dedicato agli incentivi per gli esercenti.
«Saranno tre i milioni di euro dedicati alla misura 5,2 - spiega Genovese -. Nei protocolli aggiuntivi di Piu Europa abbiamo dedicato una particolare attenzione al sociale, con fondi e risorse da destinare alle fasce deboli, alla sicurezza nell’edilizia scolastica, e agli incentivi per i commercianti. Una serie di finanziamenti per incentivare e dare nuovo impulso al commercio agevolando ristrutturazioni e riqualificazione degli esercizi».


ottopagine

_________________
Immagine


16/02/2010 - 11:51
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio Re: il tunnel sara' pronto per giugno 2010
Cita:

Via Due Principati: slitta riapertura, proteste

Annunciata per stamane, è slittata a lunedì la riapertura del tratto di via Due Principati ad Avellino interessato dai lavori del tunnel di piazza Libertà. La ditta che sta eseguendo l'intervento aveva apertoa la strada - che comunque sarà percorribile solo per residenti e commercianti - ma poche ore dopo il comune ha rimesso le transenne. Purtroppo manca la segnaletica e per ragioni di sicurezza l'amministrazione comunale ha deciso di rinviare di sei giorni la riapertura. Delusione tra gli esercenti della zona che hanno nuovamente puntato l'indice contro piazza Del Popolo


irpinia oggi

_________________
Immagine


16/02/2010 - 17:48
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio Re: il tunnel sara' pronto per giugno 2010
Cita:
Cita:
Troppo caos in via Due Principati: il Comune chiude l’arteria poche ore dopo che l’impresa l’aveva riaperta. Sono tornate le transenne in piazza Libertà per bloccare l’accesso delle auto. Prima di riaprire l’arteria dovranno, infatti, essere effettuati gli ultimi lavori da parte dell’Enel per spostare i cavi di media tensione che debbono essere abbassati di quota. L’impresa, dopo aver completato la pavimentazione, aveva rimosso le barriere in piazza Libertà. Ma la riapertura dell’arteria, seppure parziale, fino alla scalinata di via ammiraglio Ronca che collega a via Pironti, aveva portato il caos. Tra la sosta selvaggia che ostruiva la visibilità, e le auto costrette ad invertire la marcia trovandosi di fronte la barriera del cantiere, si è rischiato più di un incidente. Problemi anche in piazza Libertà, con i continui ingorghi creati dalle auto che, con pericolosi slalom, da via Due Principati volevano immettersi direttamente su via De Sanctis. Quanto basta per costringere l’assessore alla Riqualificazione Urbana, Antonio Genovese, a chiedere all’impresa l’immediata chiusura dell’arteria. «Sulla scia dell’entusiasmo per il completamento della pavimentazione gli operai avevano rimosso le transenne - spiega l’assessore Genovese - ma occorre ancora qualche giorno prima di poter riaprire via Due Principati. L’Enel dovrà completare i lavori per liberare la carreggiata dal cantiere e dovrà essere installata l’apposita segnaletica per avvertire gli automobilisti che si tratta di una strada senza via d’uscita, riservata ai residenti e ai negozianti. Dovrà, inoltre, essere realizzata la pubblica illuminazione per evitare pericoli sia per i pedoni sia per i veicoli che entrano ed escono dai garage». La riapertura di via Due Principati è stata, dunque, rinviata alla settimana prossima tra la delusione dei commercianti. «L’unica consolazione è che dopo un anno e mezzo non siamo più in gabbia - commenta Carmine Petrillo del negozio ”Tutto letti” - finalmente hanno rimosso le barriere di ferro che ostruivano l’entrata nei negozi. Certamente la riapertura parziale di via Due Principati non risolve la situazione né, tantomeno, ci può ripagare di tutti i danni economici subiti in questi mesi ma, almeno, dà la possibilità ai clienti di raggiungerci e ai fornitori di scaricare la merce ma, se non si completa l’opera, i disagi non finiranno». Con la pavimentazione del primo tratto di via Due Principati, si completa l’intervento di somma urgenza, affidato dal Comune all’impresa Penzi, dopo la chiusura del cantiere provocato dalla lite tra le ditte che compongono il consorzio che si è aggiudicato l’appalto per il sottopasso. Il contenzioso sarebbe stato superato con un accordo tra le imprese che ha portato alla revisione delle quote societarie. «Il futuro del cantiere del tunnel non è più un rebus - garantisce l’assessore Genovese - per la settimana prossima ho convocato un incontro con le imprese per definire il cronoprogramma per il completamento dei lavori. L’accordo tra le imprese ha scongiurato il pericolo di una nuova gara d’appalto che avrebbe allungato i tempi per la realizzazione del sottopasso ma ora c’è la necessità di definire nei dettagli gli interventi che debbono essere realizzati e, soprattutto, c’è la necessità, da parte del consorzio, di garantire i tempi di esecuzione dei lavori perché non possiamo permetterci ulteriori ritardi sulla tabella di marcia». L’obiettivo dell’assessore Genovese è quello di completare la parte strutturale del sottopasso entro la fine di giugno per consentire la percorribilità in superficie di via Due Principati


il mattino

_________________
Immagine


17/02/2010 - 18:29
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio Re: il tunnel sara' pronto per giugno 2010
Immagine

_________________
Immagine


17/02/2010 - 18:30
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio Re: il tunnel sara' pronto per giugno 2010
Cita:

Tunnel, via Due Principati aprirà domani?

Ancora polemiche per la nuova chiusura di Via Due Principati ad Avellino e problemi di segnaletica. Questa mattina c'è stata una riunione tra l'assessore al traffico Livio Petitto e quello alla riqualificazione urbana Antonio Genovese, quest'ultimo ha dichiarato: "Sarà una zona a traffico limitato riservata ad esercenti e abitanti della strada. Decideremo di concerto con Petitto sulla nuova segnaletica da sistemare sulla strada. Una cosa è certa: ci sarà il divieto di sosta e fermata su un lato della carreggiata". Continua poi parlando di come procedono i lavori: "Da un primo confronto informale con gli esercenti abbiamo pensato che la migliore soluzione sia quella di sistemare la sosta a pagamento per impedire che si trasformi in una area parcheggio terra di nessuno". Inoltre fa sapere che si stanno eseguendo gli ultimi interventi prima di vedere la riapertura di via Due Principati, che probabilmente saranno completati entro domani, tempo permettendo.


irpinia oggi

_________________
Immagine


18/02/2010 - 12:30
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio Re: il tunnel sara' pronto per giugno 2010
Cita:
Via Due Principati: strisce e blu e divieti. Oggi la riapertura
Ultimo sopralluogo stamane. Petitto: sì alla sosta a pagamento



Avellino- Tunnel, giornata decisiva per la riapertura di via Due Principati. Ieri pomeriggio il sopralluogo del comandante dei vigili urbani Fabrizio Picariello per la sistemazione della segnaletica verticale. Via libera anche dall’ufficio traffico guidato dall’assessore Livio Petitto per la sistemazione delle strisce blu su un lato e divieto di sosta e fermata sull’altro. Saranno gli ultimi interventi che permetteranno al tratto di cantiere restituito già da qualche giorno al transito dei residenti e commercianti, di aprire al traffico. Ma la strada è chiusa. Il tratto di cantiere riaperto, infatti, arriva fino all’altezza della scala Ammiraglio Ronca che collega via Pironti con via Due Principati. Sempre nella mattinata di oggi la ditta esecutrice dei lavori consegnerà il verbale di fine lavori nel primo tratto di via Due Principati. «Anche dal primo confronto dell’assessore alla riqualificazione Antonio Genovese - spiega l’assessore al traffico Livio Petitto - con i commercianti è emersa l’utilità di applicare las osta a pagamento su un lato della carreggiata lasciando il divieto di sosta su quello opposto. Una soluzione efficace per evitare che la strada chiusa si trasformi in un’area parcheggio terra di nessuno, in cui tanti possano lasciare senza regole l’auto».


ottopagine

_________________
Immagine


19/02/2010 - 13:19
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio Re: il tunnel sara' pronto per giugno 2010
Cita:
L'attrice Raffaella Rea riceve il premio Cinework 2010 per “Pane e Libertà”
Sabato ad Avellino la consegna presso la Cgil



Avellino- Sarà consegnato domani, sabato 20 febbraio 2010, alle ore 17,30, il premio Cinework 2010, all'attrice Raffaella Rea per l'interpretazione nel film “Pane e Libertà”, nel quale ha interpretato la moglie di Giuseppe Di Vittorio, sindacalista fondatore della Cgil. Raffaella Rea giungerà presso la Cgil di Avellino nel pomeriggio di domani, in via Padre Paolo Manna ad Avellino, dove sarà accolta da Giovanni Marino, responsabile dell'archivio storico della Cgil di Avellino, dal segretario provinciale, Vincenzo Petruzziello, Andrea Cinafaglia e Vincenzo Moretti della Fondazione «Giuseppe Di Vittorio», che consegneranno alla bellissima interprete la targa a nome della CGIL e dell'Archivio Storico.
La consegna del premio a Raffaella Rea corrisponde anche con l'ultima serata della rassegna cinematografica Cinework 2010, che ha visto la proiezione di pellicole d'autore sul tema del lavoro, cortometraggi documentaristici di grandi registi che hanno rappresentato uno spaccato di vita reale, lontano dall'enfasi della narrazione, il mondo del lavoro e delle tradizioni popolari ad esso legate.
Cinework si concluderà con la presentazione del lavoro di Giuseppe Ferrara dedicato a Guido Rossa, il sindacalista genovese della Cgil vittima del terrorismo, «Guido che sfidò le Brigate Rosse». Di seguito una scheda sintetica su Raffaella Rea Bellezza limpida e naturalissima, occhi neri e magnetici, da campana doc, Raffaella è nata a Pomigliano. La sua passione per la scena nasce al liceo, quasi per caso, come spesso accade. Poi, prende la decisione di partire per Roma e inizia a costruire la sua carriera puntando, innanzitutto, sulla formazione (Accademia Silvio d'Amico) e sull'impegno.
Un percorso lavorativo duro e faticoso che le ha regalato le prime soddisfazioni al cinema con Mazzacurati (L'amore ritrovato) e poi in televisione, dove l'abbiamo vista come guest star in tante fiction di successo: da Distretto di Polizia a Don Bosco, Graffio di tigre, Raccontami, Il commissario De Luca, Le ali.
Nella vita, Raffaella è una ragazza acqua e sapone, generalmente timida e riservata, ma capace di tirar fuori all'improvviso un umorismo dirompente, di chiara impronta partenopea. Nella scorsa primavera è stata la protagonista di uno dei più importanti e apprezzati successi di Rai Uno nella stagione 2009: Pane e Libertà di Alberto Negrin, con Pierfrancesco Favino.
In questi giorni, è fra i protagonisti della fiction Medicina generale, in onda su Rai Tre. Ma, nonostante la giovane età, sono già molti i suoi successi televisivi e cinematografici. In ottobre, l'abbiamo vista ballare e cantare la taranta (una passione che coltiva fin da bambina), incantando L'ispettore Coliandro, ne Il sospetto (Manetti Bros).
Nel film Tris di donne e abiti nuziali di Vincenzo Terracciano (Mostra del Cinema di Venezia 2009), ha impressionato la critica cinematografica per la freschezza e la naturalezza della sua interpretazione, accanto a due grandi attori del calibro di Sergio Castellitto e Martina Gedek (Le vite degli altri, Oscar 2007).
Da pochi giorni ha terminato le riprese di Squadra narcotici, diretta da Michele Soavi, con Gedeon Burkhard, una delle star tedesche più amate dal pubblico internazionale e conosciuto in Italia per la sua interpretazione nel Commissario Rex. Raffaella sarà una protagonista femminile davvero insolita, per lo standard televisivo italiano, in un serial d'azione innovativo per il dinamismo della forma e i contenuti realistici e graffianti della storia.


ottopagine

_________________
Immagine


19/02/2010 - 13:20
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio Re: il tunnel sara' pronto per giugno 2010
Cita:

Avellino, apre via due Principati: realizzata la segnaletica


Dovrebbe riaprire per oggi, anche se per metà, via Due Principati. Un'apertura c'era già stata lunedì scorso ma solo per poche ore visto che bisognava completare la segnaletica verticale e orizzontale. Ridisegnate, quindi, le strisce blu per disciplinare la sosta del primo tratto di cantiere riaperto al passaggio dei residenti e commercianti. L'intervento si è reso necessario per evitare che si creasse una zona di parcheggio selvaggio. Nella mattinata di ieri, intanto, c'è stata la riunione tra l'assessore al traffico, Livio Petitto e quello alla riqualificazione urbana, Antonio Genovese. Quest'ultimo ha spiegato che via Due Principati: "Sarà una zona a traffico limitato riservata ad esercenti ed abitanti della strada. Inoltre ci sarà il divieto di sosta e fermata su un lato della carreggiata". Per queste decisioni l'amministrazione comunale sono stati interpellati anche i commercianti della zona, giungendo, dopo un primo confronto, alla conclusione che la soluzione migliore sia quella di sistemare la sosta a pagamento per impedire che si trasformi in un'area di sosta selvaggia.


irpinia oggi

_________________
Immagine


20/02/2010 - 11:02
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio Re: il tunnel sara' pronto per giugno 2010
Cita:
Una foresta sotto il tunnel
Nel cantiere crescono erba, arbusti, e rampicanti



Avellino- Una foresta sotto il tunnel. Sboccia la primavera, florida e rigogliosa, nel cantiere del sottopasso, tra lo stupore di automobilisti e passanti. E mentre crescono erba, arbusti, e rampicanti nella porzione di cantiere che affaccia su via Carlo del Balzo, il vicino parco Urbano di piazza Kennedy sprofonda nel degrado a poche settimane dalla sua apertura. Storie direttamente dal centro città. Ritardi nei lavori e le cattive condizioni metereologiche continuano a rallentare la consegna delle ultime opere del parco progetti fondi Pica. E proprio in una di quell’opere che sarà strategica per la rivoluzione delle comunicazioni nel capoluogo sono addirittura fioriti erba arbusti, rami e rampicanti.
In soldoni, proprio all’altezza dell’imbocco del sottopasso, all’altezza della rotatoria di via Carlo del Balzo con via Amabile, è spuntata una ricca vegetazione.
Tutta colpa dei ritardi nei lavori. Intanto dalla settimana prossima ripartiranno le trivellazioni in via due Principati.
Nello specifico gli interventi si concentreranno nella parte di cantiere dal negozio di Capolupo fino alla rotatoria di via Ferriera. Ma non solo. Sempre per la settimana prossima saranno sistemate le strisce blu su un lato della carreggiata e il divieto di sosta e fermata sull'altro.
«Il mese di marzo sarà decisivo per l'ultima tranche di consegna dei cantieri che rivoluzioneranno il tessuto urbano e funzionale del nostro capoluogo - assicura l'assessore alla riqualificazione urbana del Comune di?Avellino, Antonio Genovese -».
Intanto è già polemica sui ritardi nei lavori di consegna del parco urbano di piazza Kennedy. Sos degrado proprio dal centro città. A pochi giorni dall’inaugurazione del parco di piazza Macello sono già tanti i rifiuti e sporcizia ammassati nelle aree periferiche dell’area verde. Cartacce, rifiuti di ogni genere hanno già sporcato i giardini del polmone verde della città.
E i residenti puntano il dito contro i pendolari, soprattutto studenti, che quotidianamente frequentano il perimetro dell’area per raggiungere l’area terminal dei mezzi pubblici che collegano il capoluogo con la sua provincia. I lavori, di fatto, di consegna del Parco di piazza Kennedy sono al rush finale. Resta da sciogliere, però, il nodo della gestione.
«Già la prossima settimana porteremo in giunta la proposta dell'azienda comunale servizi di gestione e guardiania dei due parchi - precisa l'assessore Genovese -. Quello su cui l’intera amministrazione sta riflettendo è l’indispensabilità di garantire il servizio anche nelle ore notturne.
Un servizio indispensabile che, però, l’azienda comunale servizi non potrebbe garantire. Per questo si sta pensando anche ad una ditta privata di vigilanza». Intanto procedono spedite le ultime prove di collaudo del cantiere del parco urbano di piazza Kennedy. «E' tutto pronto - precisa Genovese -. Mancano gli ultimi elementi di arredo come panchine e cestini per i rifiuti. Quello che conta è garantire da subito la guardiania e controllo del parco per evitare inaugurazioni a cui rischierebbe di non seguire una immediata funzionalizzazione delle infrastrutture che dobbiamo consegnare alla città».


ottopagine

_________________
Immagine


03/03/2010 - 09:30
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 59 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Designed by STSoftware for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010


Politica sulla Privacy (Cookie & GDPR)