Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 20/02/2020 - 09:03


Crea il tuo forum GRATIS su GlobalFreeForum.com.



Rispondi all’argomento  [ 513 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 46, 47, 48, 49, 50, 51, 52  Prossimo
 avellino news 
Autore Messaggio
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio Re: avellino news
Cita:
Venerdì nero per i trasporti: proclamato lo sciopero
Incrociano le braccia il personale della Cti-Ati e dell’Air Spa



Avellino- Venerdì sciopero dei trasporti. Le segreterie provinciali di Uil-trasporti e Faisa-Cisal, hanno indetto per venerdì 17 settembre 24 ore di sospensione dal lavoro per il personale della Cti-Ati e dell’Air Spa.
La protesta dei lavoratori del trasporto urbano ed interurbano, cominciata lo scorso mese di giugno, dunque continua, non essendoci stati segnali positivi dai vertici aziendali. Ancora una volta i sindacati, a nome dei lavoratori, chiedono delucidazioni in merito al nuovo piano aziendale e all’applicazione del contratto nazionale.
«Nonostante infatti le precedenti giornate di mobilitazione, l’azienda non ha ritenuto opportuno nemmeno confrontarsi con i rappresentanti sindacali», tuonano dalla Uil che ha convocato per domani alle ore 10 presso una conferenza stampa in vista dello sciopero dei trasporti del 17 settembre.
Per il giorno 17, in piazza Kennedy, sarà allestito un gazebo informativo per spiegare agli utenti i motivi della protesta che purtroppo arrecheranno un forte disagio. Sarà anche organizzato un presidio nei pressi di palazzo Caracciolo allo scopo di sensibilizzare i vertici provinciali, a cui verrà chiesto di farsi da garanti con l’azienda affinchè si apra un tavolo di confronto sulle richieste avanzate.


ottopagine

_________________
Immagine


16/09/2010 - 11:54
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio Re: avellino news
Cita:
Pendolari, fermate più vicine alle scuole
Prime soluzioni per il caos trasporti


Avellino. Trasporti e studenti pendolari nel caos, verso la soluzione. Fermate più vicine ai campus scolastici nel capoluogo per poter potenziare le corse a disposizione nei distretti scolastici provinciali più in crisi. Queste alcune delle soluzioni emerse ieri mattina nel corso del vertice di ieri mattina a palazzo di Governo.


Via i pullman da via Tedesco, si passa per la Bonatti. In soldoni, i pullman provenienti da molte zone della bassa e alta Irpinia, potrebbero non percorrere più via Francesco Tedesco per lasciare gli alunni a campetto Santa Rita e piazza Macello ma, invece, entrare ad Avellino dalla Bonatti per fermarsi in due nuove zone che permetterebbero ai ragazzi di arrivare subito in classe.


I nuovi terminal. L’area immediatamente a ridosso della Luigi Perna, di fronte all’Itg D’Agostino, permetterebbe di servire efficacemente il campus scolastico di via Morelli e Silvati, mentre l’area via Tuoro all’altezza del Virgilio, quelli del campus di Collina Cappuccini. Una proposta arrivata direttamente dal manager dell’Air Preziosi che garantirebbe tempi più rapidi per l’ingresso degli studenti nelle aule così da permetterne uscite leggermente anticipate, nonostante le ore di 60 minuti volute dal ministro Gelmini. Nello specifico i tecnici dell’ufficio mobilità del Comune di Avellino stanno studiando i nuovi terminal.





Tutti prima in classe. Si è parlato anche di orari di uscita da scuola differenziati per i vari distretti irpini e piccole variazioni di orario per le corse dei mezzi pubblici. Queste le prime soluzioni proposte dopo il vertice tra il dirigente dell’ufficio scolastico provinciale Rosa Grano e i vertici amministrativi delle aziende trasporti irpine. Si terrà la settimana prossima un nuovo incontro tra il provveditore Grano e i dirigenti scolastici di tutti gli istituti irpini, prima del via libera definitivo alle aziende Air e Sita. Nello specifico gli alunni dei distretti scolastici ufitani, della Baronia e dalla bassa e alta Irpinia dovranno uscire da scuola con orari diversificati per scongiurare il caos.


Distretti nel caos. Tre i distretti scolastici più in crisi. Si tratta di quello Grottaminarda.Ariano, quello di Vallata Bisaccia e quello dell’Alta Irpinia Sant’Angelo dei Lombardi, Montella Lioni. L’orario unificato di ingresso alle 8,15 e le ore di sessanta minuti stanno creando non pochi disagi in tutta la provincia irpina. In soldoni, con le ore a sessanta minuti per sei ore al giorno gli alunni si troveranno fuori i cancelli alle 14,15. Un orario sfalsato rispetto alla maggioranza del corse dei bus programmata per le 14,10 piuttosto che alle 14,20. Senza contare i disagi patiti nei vari paesi per i collegamenti tra comune e comune.


ottopagine

_________________
Immagine


17/09/2010 - 11:07
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio Re: avellino news
Cita:

Spesa, Avellino è la città più cara della regione


E' Avellino la città campana più cara. Lo rivela un'inchiesta di Altroconsumo che ha monitorato la spesa degli italiani in 62 città Sotto la lente 850mila prezzi di 635 supermercati, 138 iper e 153 hard discount. Secondo quanto emerso nel capoluogo irpino ogni anno in media una famiglia spende 6237 euro. La quota di risparmio possibile, vale a dire la differenza tra il punto vendita più caro e quello più economico, è di appena 462 euro all'anno. In pratica quasi la metà delle altre città della regione dove la maggiore presenza di punti di grande e media distribuzione consente di avere prezzi concerrenziali. A Napoli si riesce a risparmiare fino a 978 euro all'anno, a Salerno 819 e a Caserta 937. Dall'indagine viene fuori che fare la spesa costa in media 6.300 euro all'anno. Scegliendo i prodotti più convenienti è possibile risparmiare per una famiglia-tipo sino a 1.622 euro in un anno, là dove esiste concorrenza. Le città dove super e iper giocano al ribasso sono Verona, in testa alla classifica, seguita da Firenze, Treviso, Pisa, Padova e Arezzo. Ultima per convenienza Messina.



irpinia oggi

_________________
Immagine


18/09/2010 - 10:32
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio Re: avellino news
Cita:

Ad ottobre torna Avellino Jazz
Nel carcere borbonico



Avellino- Continuano ad Avellino le “Storie di Jazz”. Grazie all’impegno di “Fond Mus It” ed alla collaborazione della Provincia di Avellino, della Regione Campania e della Banca Popolare di Puglia e Basilicata, l’anno scorso nell’ambito di “Avellino Jazz” si sono tenuti ben 22 concerti, oltre a varie lezioni con i ragazzi della classi medie di Avellino e a numerosi incontri con gli artisti. Le anticipazioni dell’edizione di quest’anno di “Avellino Jazz” riguardano una produzione originale, proposta da Fond Mus It sempre in collaborazione con l’Assessorato al Turismo, Sport e Spettacolo della Provincia di Avellino, nella persona di Raffaele Lanni, e la Regione Campania.
E’ prevista infatti la presenza ad ottobre, sul palco di “Avellino Jazz 2010”, al Carcere Borbonico di Avellino, di tre giovani talenti del jazz internazionale: Dan Kinzelmann al sax, Mauro Ottolini al sousophone e trombone, e Toni Cattano al trombone.
I musicisti allestiranno una nuova ed originale composizione, in esclusiva per “Avellino Jazz 2010”. Nei prossimi giorni si terrà la presentazione ufficiale del programma, che partirà ad ottobre. Quest’anno un numero minore di concerti in programma, mentre saranno organizzati più laboratori e si lascerà più spazio alla sperimentazione, con stage di artisti e musicisti locali ed internazionali. Tra questi si segnala la nascita, avvenuta a giugno di quest’anno, del laboratorio “Big One” brass band, in prospettiva di “Avellino Jazz 2010”, dove la brass si esibirà in originali composizioni. L’obiettivo è quello di formare una brass band internazionale.


ottopagine

_________________
Immagine


20/09/2010 - 16:42
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio Re: avellino news
Cita:
Aule buie, pochi bagni e niente sport
La protesta degli alunni di via Roma


Avellino- Caso scuola Via Roma, continuano i disagi, nella sede provvisoria del Mancini di via De Concilii, per i piccoli alunni.
«Gli accordi non erano questi. I?lavori nella scuola di via Roma sarebbero dovuti partire quasi un anno e i nostri figli sono costretti a studiare in ambienti non idonei, con pochi bianchi e senza una palestra dove poter fare sport».
Così Geremia Niespolo, uno dei genitori dei piccoli studenti della scuola elementare di via Roma, sui ritardi per l’avvio degli interventi di adeguamento sismico nella scuola.
Continua l’odissea dei piccoli alunni della scuola guidata dalla dirigente Claudia La Pietra, dallo scorso gennaio trasferiti nei locali della Solimena di via De Concilii, in attesa dell’avvio e completamento dei lavori di adeguamento nella propria scuola. I lavori di fatto, di adeguamento sismico sarebbero dovuti partire lo scorso dicembre.
Aule troppo buie, niente palestra, un solo bagno a primo piano e un’unica uscita di emergenza da condividere con gli alunni del Mancini. Ma non solo. Ancora cinque le classi da liberare al terzo piano nella sede provvisoria di via De Conciliis. Questi e tanti altri i problemi vissuti quotidianamente dai bambini delle 14 classi sistemate da Natale nei locali della Solimena e condivisi con gli alunni del Mancini.
Le 14 aule che temporaneamente sono state concesse ai bambini nella scuola media Solimena non bastano.
«I nostri bambini non dispongono di un’aula multimediale senza contare che non dispongono di una palestra per le attività. Senza contare che i bagni sono insufficienti, che le aule che ci erano state promesse a secondo piano sono ancora occupate dagli alunni del Mancini».
Genitori sul piede di guerra e pronti a nuove clamorose forme di protesta.
«I nostri bambini non possono aspettare - continua Niespolo -. Ci auguriamo che le istituzioni intervengano per risolvere in tempi brevi la questione dei lavori». A quasi un anno dal più volte annunciato start up degli interventi, summit decisivo a palazzo di città tra l’assessore alla riqualificazione urbana e lavori pubblici Antonio Genovese con la seconda ditta in graduatoria per parlare dei lavori. In meno di due anni l’edificio di via Roma sarebbe dovuto diventare un plesso a norma, moderno e sicuro ma, ad oggi, i lavori non sono neanche partiti.
L’assessore Genovese incontrerà in settimana la seconda ditta appaltatrice dei lavori. Un incontro decisivo in cui, ribassi alla mano, si spera che sia tutto in regola per poter procedere con gli interventi. In caso contrario si procederà con l’analisi delle altre ditte in graduatoria.
«Ci avevano promesso che dallo scorso sette gennaio avremmo avuto anche il secondo piano per sistemare le ultime tre classi». Ma non solo. Tanti i disagi per l’accesso stesso all’istituto. Intanto si attende l’inizio dei lavori che dovrebbero restituire alla dirigente La Pietra il plesso di via Roma.


ottopagine

_________________
Immagine


22/09/2010 - 11:04
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio Re: avellino news
Cita:

Al via la derattizzazione su tutto il territorio cittadino
Il servizio, disposto dal servizio sanitario amministrativo del Comune



Avellino- E’ cominciata ieri la derattizzazione su tutto il territorio cittadino. Il servizio, disposto dal servizio sanitario amministrativo del settore Ambiente del Comune di Avellino in maniera programmatica e periodica, viene effettuato dalla società Cidap di Prata P.U. Si invita, pertanto, la cittadinanza a non abbandonare i sacchetti di rifiuti lungo i marciapiedi, ma a depositarli negli appositi bidoncini, per evitare che i topi vengano attirati dall’immondizia. E’, invece programmata, per sabato 25 settembre, alle ore 4 del mattino, la disinfestazione di tutta la città. A tal proposito si consiglia, nelle ore notturne, di tenere finestre e balconi chiusi. Si precisa, inoltre, che talvolta la presenza di topi in superficie è dovuta al fatto che ingerendo le pasticche di veleno, sono costretti ad uscire in quanto hanno bisogno di area e acqua. Quindi, dopo gli interventi di derattizzazione, si potrebbe avere l’impressione che il fenomeno aumenti, ma si tratta, invece, di una conseguenza del tutto normale. Infatti dopo qualche giorno i topi scompaiono definitivamente


ottopagine

_________________
Immagine


22/09/2010 - 17:04
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio Re: avellino news
Cita:
Bonatti, Spiniello: strada ad alto rischio. Urgono i lavori


AVELLINO - Giunge un nuovo appello rivolto alla messa in sicurezza della strada Bonatti. Dopo la raccolta di oltre 5 mila firme nel 2004 per sollecitare interventi migliorativi per la tangenziale cittadina, Aurelio Spiniello torna a farsi sentire dagli amministratori del Comune di Avellino e lo fa attraverso una lettera: "Serve coscienza politica e civile di responsabilità.
Nonostante gli annunci - si legge - quella strada non è stata ancora resa sicura. La sua messa in sicurezza è un bisogno ormai indifferibile. Dopo tante doglianze la giunta nel 2008 ha approvato il progetto di messa in sicurezza di quella strada inaugurata nel 1999".
L'intervento garantirebbe e risolverebbe tutti i disagi dell'ex svincolo nei pressi dell'Asi, ex Isochimica, e quelli di collegamento di Rione Ferrovia, grazie alla creazione di nuove rotatorie con sottopassaggio al servizio sul lato destro del consorzio di sviluppo. "Il progetto di intervento è ormai esecutivo e i lavori sono attesi da tantissimi cittadini. Servono risposte efficaci. La Bonatti grida sicurezza, - conclude Spiniello - quella strada è ad alto rischio".


irpinia oggi

_________________
Immagine


23/09/2010 - 10:47
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio Re: avellino news
Cita:
Avellino, il servizio mensa scolastica al via il 4 ottobre

AVELLINO - Il settora Pubblica Istruzione del Comune di Avellino informa che il servizio di refezione scolastica per gli alunni, gli insegnanti e il personale Ata di servizio alla mensa scolastica delle scuole materne ed elementari della città avrà inizio il prossimo 4 ottobre.
Pertanto il costo per gli utenti è di euro 2,50 per ogni singolo pasto mentre il ticket per 23 pasti complessivi è di 57,50 euro.
Sono esonerati dal pagamento del ticket quelle famiglie che nell'anno 2009 hanno prodotto un indicatore Mod. ISEE inferiore o pari a euro 8.660,98 (da richiedere presso i CAF, Patronati, Inps ed Enti autorizzati).
E' ridotto del 50% il pagamento del ticket per il secondo e terzo figlio che usufruiscono del servizio, le cui famiglie nell'anno 2009 hanno prodotto un indicatore Mod. ISEE compreso tra euro 8.660,98 e euro 14.437,55.
Tutte le chip-card in dotazione sia agli esenti ticket che ai paganti sono disattivate. Pertanto gli utenti interessati dovranno presentarsi presso gli sportelli n.11 e 12 degli Uffici Demografici del Comune di Avellino per la ricarica/ riattivazione della chip - card. Sempre presso questi uffici potrà essere presentata la relativa istanza di iscrizione alla mensa scolastica per l'anno 2010 - 2011 corredata dai documenti necessari.
Gli utenti esenti dovranno presentare l'Indicatore Mod ISEE relativo al reddito dell'anno 2009 per esenzione ticket e la fotocopia del documento di riconoscimento. Gli utenti pagnanti dovranno, invece, presentare la ricevuta relativa al versamento del ticket mensa.
Gli sportelli 11 e 12 predisposti presso l'Ufficio Anagrafe del Comune di Avellino saranno aperti al pubblico da oggi e fino al 1 ottobre dalle ore 9 alle ore 12.30; giovedi anche dalle ore 15.30 alle ore 17.00 ; dal 4 ottobre dalle ore 10.30 alle ore 12.30 dal lunedi al venerdi.


irpinia oggi

_________________
Immagine


29/09/2010 - 17:04
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio Re: avellino news
Cita:
Avellino: occhio alla velocità, arriva l'autovelox

Anche ad Avellino arriva l'autovelox. Dopo i comuni limitrofi all'area del caoluogo, anche la polizia municipale di Avellino ha deciso di adottare la linea dura contro gli eccessi di velocità. Lo ha annunciato il comandate Fabrizio Picariello. I controlli con l'autovelox scatteranno lungo la Variante, sulla Bonatti, ma anche lungo strade più centrale come via Capozzi e via Colombo. Si inizia la prossima settimana con l'installazione della segnaletica stradale.


irpinia oggi

_________________
Immagine


30/09/2010 - 18:10
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio Re: avellino news
Cita:
"Il parco dei Balocchi": grande soddisfazione dall'U.S. Acli

Grande soddisfazione per la riuscita dell'iniziativa "Il Parco dei balocchi", organizzata domenica scorsa dall'Assessorato alle Politiche sociali del Comune di Avellino, è stata espressa dalla Presidenza Provinciale dell'Unione Sportiva Acli.
L'U.S. Acli, nel ringraziare l'Assessore Sergio Trezza per l'intuizione e la sensibilità verso il mondo dell'infanzia, plaude alle due società sportive ad essa affiliate: il Circolo Equitazione "il Cerreto" di San Michele di Serino e l'ASD Golden Events di Atripalda che, rispettivamente, con i pony ed i giochi gonfiabili hannoo calamitato le attenzioni delle centinaia di bambini che hanno invaso il Parco Santo Spirito.
"Premieremo le due società e grazie al loro contributo predisporremo un format per promuovere lo sport nelle piazze e in ambiente naturale. Siamo a disposizione di Comuni, Pro Loco, Scuole e Società sportive per manifestazioni di promozione dello sport di cittadinanza e per tutti"; questo dichiara la Presidente Provinciale Teresa Del Viscovo che commentando l'iniziativa al Parco Santo Spirito, aggiunge "Ci auguriamo che simili manifestazioni si ripetano nella città capoluogo e in tutti i Comuni della Provincia perchè i bambini sono il nostro futuro. Noi proporremo anche manifestazioni che facciano riflettere sui consumi delle risorse naturali e sugli stili di vita, in un percorso educativo che coinvolgerà sopratutto le nuove generazioni".


irpinia oggi

_________________
Immagine


04/10/2010 - 17:48
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 513 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 46, 47, 48, 49, 50, 51, 52  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Designed by STSoftware for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010


Politica sulla Privacy (Cookie & GDPR)