Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 13/11/2019 - 01:15


Crea il tuo forum GRATIS su GlobalFreeForum.com.



Rispondi all’argomento  [ 22 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo
 Carnevale 2010 ;gli appuntamenti. 
Autore Messaggio
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio Re: Carnevale 2010 ;gli appuntamenti.
Cita:
Avellino - Gli eventi del Carnevale dell'associazione ˜Fenestrelle'

Avellino - Comincia sabato 13 febbraio il ricco cartellone di eventi per il ˜Carnevale 2010 organizzato dall'Associazione ˜Fenestrelle con la Condivisione del Carnevale della Comunita di Prata Principato Ultra della Casa sulla Roccia. Prevista anche la partecipazione alle sfilate di domenica 14 febbraio alle ore 10:00 ad Avellino e alle 16:00 a Monteforte Irpino. Martedi' alle ore 9:30 Memoria del Carnevale Irpino al Centro Alzheimer di Avellino e poi la rappresentazione della ˜Zeza di Monteforte Irpino, cantata dei mesi con il ballo dell'intreccio e conclusione con la tarantella.


irpinia news

_________________
Immagine


04/02/2010 - 18:20
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio Re: Carnevale 2010 ;gli appuntamenti.
Cita:
Carnevale di Montemarano e venne il giorno di Eugenio Bennato

Montemarano - Questa sera alle ore 21:00 nel piccolo centro Irpino e' di scena la musica popolare con un concerto che vede protagonisti gruppi davvero eccezionali. Si comincia con la Compagnia d'altro Canto con una proposta musicale che nasce prima di tutto dalla passione per la musica e gli strumenti popolari del sud Italia, dal riconoscersi in comuni radici di cultura e tradizione, dal volerli rileggere all'oggi perche' vivano nel presente e del presente. Strumenti di diverse aree geografiche e musicali - zampogna e ciaramella, chitarra battente e classica, bouzouki greco e irlandese, mandolino e basso elettrico, tammorra e tamburello - si mescolano naturalmente con le voci e le danze dando vita a uno spettacolo dalla trascinante energia sonora. Una conferma che l'affermazione dell'identita' locale non impedisce il dialogo e lo scambio con altri mondi e culture ma, anzi, costituisce valore aggiunto nel superarne ogni barriera. In meno di tre anni di attivita' la Compagnia Daltrocanto ha tenuto oltre di cento concerti, toccando numerosi comuni della provincia di Salerno, ma anche l'Emilia Romagna, il Friuli, il Molise, l'Abruzzo, la Toscana. E' stata invitata a diverse significative manifestazioni, tra le quali - solo per citarne alcune - il Festival Internazionale della Zampogna di Scapoli; il Festival della Tammorra di protesta di Villammare; Voci Antiche; Ottati Etnomusica Festival; il Festival della Zampogna di Cava de' Tirreni; AIDO Festival; Exposcuola; la rassegna di musica etnica Per le vie del Borgo di Montefalcione; il festival Soffi d'Abruzzo di Chieti, Alexian & International Friend a Lanciano.

Per il suo album di esordio, Macedonia Mediterranea, la Compagnia Daltrocanto ha scelto la forma di libro + CD. Fin dall'avvio del suo percorso musicale la Compagnia Daltrocanto ha messo a l centro dei suoi interessi strumenti popolari di diverse aree geografiche e musicali. Tra questi soprattutto alcuni della tradizione campana quali zampogna, ciaramella e chitarra battente, strumenti complessi e affascinanti ma spesso relegati in ambiti di nicchia, quando non del tutto dimenticati. La selezione di brani presentata evidenzia quanto questi strumenti siano perfettamente a proprio agio tanto nel repertorio piu' specificamente tradizionale quanto in quello piu' recente della canzone popolare d'autore. Agli stessi strumenti e alle danze tradizionali meridionali sono dedicate le schede contenute nel libro. Macedonia Mediterranea, pubblicato a luglio e'¨ gia' esaurito e in fase di ristampa.

Si prosegue con il gruppo locale: iSolisti di Montemarano vengono fondati nel 2000 da un'idea di Achille D'Agnese e Beniamino Palmieri al fine di valorizzare l'intero patrimonio musicale dell'alta Irpinia. Si compone di una decina di unita' legate da una profonda e sincera amicizia. Ambasciatori indiscussi della famosa tradizione del carnevale e della tarantella di Montemarano, hanno avuto l'onore di rappresentare Montemarano e l'intera Irpinia nel Mondo: New York, Buones Aires, Zurigo, Ginevra, Bruxelles, Budapest e quasi tutte le citta' Italiane. Numerose le trasmissioni televisive che hanno registrato il loro intervento: Uno mattina, la vita in diretta, Linea Verde, Geo & Geo, ecc.. Degne di nota le collaborazioni intercorse con i piu' importanti artisti italiani della musica Popolare : Eugenio Bennato, La nuova Compagnia di canto Popolare, Marcello Colasurdo, Carlo Faiello, I cantori di Carpino, ecc. Al di la' di ogni piu' rosea previsione, il successo di critica e di pubblico riscosso dal loro primo lavoro discografico : E chi o muri' che si fonda sul tentativo di restituire un nuovo Sound ai canti tradizionali Irpini attraverso l'impiego di nuovi strumenti musicali. Il Cd Lezioni di tarantella a cura di Eugenio Bennato e Il suono della Tradizione di Carlo Faiello rappresentano il segno tangibile dell'importanza rivestita da I Solisti di Montemarano nello scenario della musica Popolare Irpina ed Italiana. E' in preparazione un nuovo lavoro discografico sul quale regna il piu' profondo riserbo e che si preannuncia come un successo senza eguali.


irpinia news

_________________
Immagine


08/02/2010 - 11:25
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio Re: Carnevale 2010 ;gli appuntamenti.
Cita:

Il Carnevale irpino sbarca a "Geo & Geo"


Il Carnevale irpino alla ribalta nazionale. Palcoscenico d'onore per le tradizioni e il folklore della provincia di Avellino. Domani pomeriggio alle 17 i rappresentanti del carnevale irpino accompagnati dal presidente provinciale dell'Unpli, Giuseppe Silvestri, saranno ospiti della nota trasmissione Rai "Geo & Geo" .


irpinia oggi

_________________
Immagine


08/02/2010 - 20:00
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 16/10/2009 - 10:08
Messaggi: 13219
Località: Avellino
Messaggio Re: Carnevale 2010 ;gli appuntamenti.
Cita:
Oggi alle ore 17 su Rai Tre in onda lo speciale di Geo & Geo sulla Zeza di Montemarano e le altre tradizioni irpine tra balli co ‘ntreccio e Caporaballo, commedie di Zeza e calli allegorici. In studio esibizioni dal vivo della Zeza Montemaranese e della Mascarata di Serino, con i contributi del presidente dell’Unpli di Avellino, Giuseppe Silvestri. In studio Sveva Sagramola a condurre gli interventi e a presentare i filmati realizzati dalla Rai sul Carnevale di tutta la provincia.

spam vietato


09/02/2010 - 11:16
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio Re: Carnevale 2010 ;gli appuntamenti.
Cita:

Montoro si prepara al "Gran Carnevale Irpino"


Tutto pronto a Montro Inferiore per il "Gran Carnevale Irpino". L'appuntamento arrivato alla sua quindicesima edizione potrà contare sulla collaborazione oltre che dell'amministrazione comunale di Montoro dei numerosi gruppi folkloristici della provincia di Avellino e Salerno. Si parte già domenica con la sfilata dei carri allegorici per le strade della frazione Piano. E martedì gran finale per il Carnevale


irpinia oggi

_________________
Immagine


11/02/2010 - 17:13
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio Re: Carnevale 2010 ;gli appuntamenti.
Cita:
Il Carnevale a Solofra
In piazza San Michele sfilerà il gruppo folkoristico “Santa Croce” di Castel San Giorgio



Solofra- Tutto pronto a Solofra per il carnevale promosso dall’assessore ad eventi e spettacoli Tommaso Ruggiero in collaborazione con la Pro Loco Solofra di Alfredo de Girolamo. Un primo assaggio lo si avrà nella giornata di sabato con la tradizionale sfilata delle mascherine per le strade della città. Il colorato e divertente corteo partirà e terminerà in piazza San Michele dove a seguire è in programma una piccola festa nei locali dell’auditorium di Santa Chiara. Quello delle mascherine è un appuntamento promosso in collaborazione con la Collegiata di san Michele Arcangelo, Azione Cattolica ragazzi, Circolo parrocchiale Anspi San Gerardo Maiella. Domenica quattordici febbraio sarà poi la volta dei carri allegorici. In piazza San Michele sfilerà il gruppo folkoristico “Santa Croce” di Castel San Giorgio composto da oltre 100 partecipanti con costumi ricamati a mano e carri allegorici d’altri tempi ed a seguire il famoso gruppo “Laccio d’amore” di Pago Vallo Lauro in provincia di Avellino dove tanti figuranti ballano attorno ad un palo, intrecciandosi ed inneggiando all’amore per la donna desiderata e da conquistare. Il fulcro del carnevale a Solofra è però in programma per martedì sedici febbraio alle ore 10.00 con la partecipazione dei carri allegorici delle associazioni: Alva, Casal barone, Maria ss delle Grazie, Gli amici di Cologna, Libera 2000, Gelmini e La scuola e nel pomeriggio con inizio alle ore 14.30 con la presenza di altre associazioni cultura come quella di San Luigi Gonzana, il Gabbiano, S.Angelo a Macerata, A Gatto con l’intreccio, Danze sportive Top Dance, Il castello con la famosa Zeza e l’intreccio. “Si tratta di un momento di grande socialità, ha spiegato l’assessore Ruggiero. Il carnevale è un momento di gioia e l’amministrazione comunale ha ritenuto di dover consegnare in questi giorni la città alle famiglie ed ai bambini. Solofra si colorerà dei colori della festa e risuonerà dei canti e delle musiche che tradizionalmente si accompagnano al carnevale”. “Questa rassegna, rilancia Alfredo de Girolamo presidente della Pro Loco, rappresenta un momento di valorizzazione delle potenziali culturali e folkoristiche che il territorio ha in se e che esprime in occasioni come questa. Nella due giorni dedicata al carnevale vedremo in azione giovani e meno giovani che hanno dedicato tempo e passione alla realizzazione delle maschere e dei carri per regalare alla cittadinanza ore di sano divertimento”.


ottopagine

_________________
Immagine


12/02/2010 - 13:22
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio Re: Carnevale 2010 ;gli appuntamenti.
Cita:

Il treno irpino del paesaggio al Carnevale Montemaranese


Viaggiare con lentezza per scoprire colori, sapori e suoni dell'Irpinia. Sul treno del paesaggio salgono in carrozza la tarantella montemaranese, l'amore di Diego Cavaniglia e Margherita Orsini, la storia dell'Avellino Rocchetta Sant'Antonio, la tradizione irpina del Carnevale e le nuove consuetudini nate per amore della storia locale, ma sale in carrozza anche la cucina tradizionale che segue il ritmo dell'anno, i versi moderni che raccontano un sentimento eterno e soprattuto sale in carrozza la voglia di scoprire il territorio. In_loco_motivi racconta l'Irpinia attraverso il viaggio, un racconto lento che permette di guardare e ri-guardare una terra ricca di storia e storie. Il 14 febbraio, festa degli innamorati che capita quest'anno a ridosso del Carnevale, il Treno Irpino del Paesaggio ferma a Montella e Montemarano per celebrare amor sacro e amor profano.
La prima tappa del viaggio di in_loco_motivi è a San Francesco a Folloni, splendido complesso dei Frati Minori Conventuali, posto al centro dell’Alta Valle del Calore, una delle principali mete del turismo culturale e devozionale irpino, grazie alla sua secolare vocazione di rifugio spirituale (la tradizione fa risalire la fondazione direttamente a San Francesco) e alla imponenza della fabbrica e del suo patrimonio storico artistico (legati ai benefici dei sovrani che si succedettero sul trono di Napoli e alla generosità dei feudatari). Qui si visiterà il plesso monumentale, il museo e la tomba di Diego Cavangilia e Margherita Orsini che è simbolo di amore che dura oltre le vicende terrene. Dopo la morte dell'amato Diego, che cadde combattendo ad Otranto a 28 anni, Margherita fu costretta a seconde nozze per questioni di stato, ma la tenacia del suo amore per Diego è testimoniata dalla tomba che ella volle per sé ai piedi dell'amato, e mai dimenticato, primo marito.
Dopo l'amore sacro di San Francesco a Folloni si farà tappa a Montemarano per celebrare uno dei Carnevale più più tradizionali e importanti della nostra provincia. A Montemerano ancora dopo duemila anni, si ripete e si mette in scena una tradizione secolare caratterizzata da singolari esplosioni di gioia e divertimento attraverso la sfida musicale e danzante tra i diversi gruppi in processione lungo le vie del paese. L'evento si distingue da tutte le altre manifestazioni simili, che si tengono nella zona ed in tante altre parti d'Italia per la spontaneità della partecipazione della popolazione dell’intero paese e non solo pronta a mascherarsi e ad animare, con ritmi frenetici, la tarantella montemaranese.

*PROGRAMMA*

8,15 Stazione FS Avellino: Raduno dei partecipanti.
8,30 Partenza del treno Avellino – Montella.
Colazione in treno
Il racconto del paesaggio e della linea ferroviaria Av_Rocchetta S.Antonio, a cura di Pietro Mitrione, Valentina Corvigno , Amici della Terra Parole, musica e danze dal treno.
9,30 Stazione di Montella – Arrivo
Spostamento con navette dalla stazione di Montella al Convento di San Francesco a Folloni.
Il Monumento degli innammorati
Scopriremo assieme la immortale storia d’amore tra Diego Cavaniglial’ideale del cavaliere rinascimentale: bello, dai modi gentili e raffinati e sua moglie Margherita Orsini, costretta a seconde nozze ma per sempre fedele al suo Diego.
9,45 Visita al Convento di San Francesco a Folloni
11.15 Spostamento verso Montemarano con navette.
11,45 Visita guidata al Museo dei Paramenti Sacri.
12,30 Visita guidata al Museo Etnografico e della Tarantella.
14,00 Pranzo – Ristorante “La casa di Sara”
15,30 CARNEVALE MONTEMARANESE. Tutti dietro a Caporabballo!
18,00 Raduno partecipanti – navetta di accompagnamento alla stazione
18,40 Stazione di Montemarano – Partenza per Avellino
19,25 Stazione di Avellino – Arrivo

*Modalità di prenotazione*
Il contributo per partecipare alla giornata è di 35 euro /cad.I bambini versano un contributo di 20 euro/cad. E comprende il viaggio in treno, lo spostamento in bus, la colazione il pranzo e l'animazione teatrale. Il pagamento dovrà essere effettuato al momento della prenotazione con le seguenti modalità presso:

Amici della Terra Irpinia Onlus Tel 0825786473 fax 0825248754
mail: amiterav@libero.itQuesto indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Largo Scoca (ang. Via Macchia), 2 Avellino

SPI - CGIL – Viale Italia 40 Avellino
Tel 340.6778150
mail: pietro.mitrione@tin.itQuesto indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Giamira Travel
Via Mazas, 3 Avellino

World of Tui
Via Nappi, Avellino

Oppure tramite Bonifico bancario intestato a:
Amici della Terra Irpinia Onlus
Iban IT 72R0866115100 000 000 305277
Causale: contributo “In loco motivi” giornata del 14 febbraio 2010 e trasmissione via fax al numero 0825248754 dell'Attestazione di versamento.


irpinia oggi

_________________
Immagine


12/02/2010 - 19:41
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio Re: Carnevale 2010 ;gli appuntamenti.
Cita:
Prende il via il Carnevale Avellano
Quest'anno si torna al classico


Avella- Oggi, sabato 13 febbraio prende il via il Carnevale Avellano, targato Pro Loco Abella, con la esibizione , nella Palestra dell’Istituto Comprensivo “Mons. P. Guerriero” di Avella, delle Classi V A e V B dell’Istituto Parificato “San Vincenzo Pallotti” che hanno preparato una manifestazione carnascialesca , con la guida degli insegnanti e di un rappresentante della famiglia di Arturo Vetrano, ‘O Chiappariéllo, nella persona di Angelo Vetrano. A seguire in campo il Gruppo Folcloristico “Arturo Vetrano”, che, quest’anno, vede il rientro di molti “anziani” che hanno voluto essere presenti al carnevale per rinnovare la tradizione e per onorare il capostipite di questa manifestazione: Arturo Vetrano, appunto, da tutti conosciuto con il soprannome di ‘O Chiappariéllo, a cui la Pro Loco Abella ha voluto intitolare il Gruppo Folcloristico. Altra novità è quella che il Gruppo si esibirà in tenuta carnascialesca, ossia tutti uomini “vestiti da carnevale” e sarà ospite, attraverso le Pro Loco, delle manifestazioni di Sperone, Baiano e Mugnano del Cardinale. E’ davvero un ritorno al classico. Il Gruppo Folcloristico mantiene così in vita una tradizione nata molti anni fa e si esibirà nella ballata del “llaccio d’ammòre”, conosciuto anche come ballo ad intreccio o quadriglia; nella cantata de “‘E Mìse”, tipica dei centri agricoli per decantare le qualità dei vari mesi dell’anno; nella sceneggiata di “Zeza”, che vede don Nicola, lo studentello, innamorarsi di Vecenzella, la figlia di Zeza che si deve assolutamente ammari tare, ma cozza contro l’opposizione del padre, Mariniéllo.


ottopagine

_________________
Immagine


13/02/2010 - 17:14
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio Re: Carnevale 2010 ;gli appuntamenti.
Immagine

_________________
Immagine


13/02/2010 - 18:12
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio Re: Carnevale 2010 ;gli appuntamenti.
Cita:

Successo per il carnevale nelle piazze irpine



Domenica è entrata nel vivo la festa dei carnevali irpini. Pieno successo della sfilata nel capoluogo irpino dove i gruppi sono scesi per invitare le cittadine e i cittadini di Avellino a partecipare ai carnevali nei piccoli ed accoglienti centri storici irpini. La festa è continuata nei piccoli paesi irpini seguita da migliaia e migliaia di visitatori e turisti. "La tradizione del carnevale che in Irpinia è viva e ben conservata perché non è stata imbalsamata né si è piegata a logiche commerciali e riesce a tramandarsi di generazione in generazione e a trasmettere sana energia" afferma il Presidente Unpli di Avellino, Giuseppe Silvestri.
L’unpli invita a partecipare agli appuntamenti del carnevale, ognuno può scegliere dove andare secondo i propri gusti: il cartellone è ricco tra tarantella montemaranese, zeze, carri, mascarata, ballo n’treccio, laccio d’amore ed altri ancora. "Un forte ringraziamento - afferma Silvestri - va ai comuni, pro loco ed associazioni e alle migliaia di persone giovani e meno giovani che si sono impegnate nei preparativi della festa nella maggior parte autofinanziata. Un ultimo ringraziamento, ma non per importanza, alla stampa e ai giornali che con i loro servizi contribuiscono a conservare e valorizzare il patrimonio culturale irpino".


irpinia oggi

_________________
Immagine


15/02/2010 - 18:34
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 22 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Designed by STSoftware for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010


Politica sulla Privacy (Cookie & GDPR)