Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 13/11/2019 - 17:52


Crea il tuo forum GRATIS su GlobalFreeForum.com.



Rispondi all’argomento  [ 15 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
 Mercogliano, la funicolare a rischio di chiusura 
Autore Messaggio
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio Mercogliano, la funicolare a rischio di chiusura
Cita:

Mercogliano, la funicolare a rischio di chiusura

L'allarme arriva dal direttore generale dell'Air spa, Costantino Preziosi. Probabile la chiusura entro il prossimo luglio, visto che l'ultima ristrutturazione è avvenuta venti anni fa. Ora è necessaria una revisione dell'armamento, delle vie di corsa e della sostituzione di due carrozze. Altrimenti potrà non arrivare il nulla osta, con conseguente decisione di chiusura dell'impianto. Costantino Preziosi spiega: "Per procedere ai lavori, che avrebbero dovuto iniziare alla scadenza dei vent'anni di vita tecnica, lo scorso 12 ottobre 2009, occorre un finanziamento di sette milioni e ottocentomila euro. Dopo aver concesso la proroga per l'esercizio dell'impianto fino al 12 ottobre 2010, l'Ustif ci ha comunicato che dobbiamo produrre la documentazione, vale a dire gli estremi del finanziamento di progetto definitivo delle opere occorrenti, entro il 16 luglio prossimo, altrimenti decadrà il nullaosta che autorizza il funzionamento dell'impianto". Al riguardo si mobilita anche il sindaco Carullo che spiega: "La vicenda sarà al centro del prossimo consiglio comunale, programmato per il 24 maggio prossimo. Intanto m'impegno a richiedere al Prefetto la costituzione di un tavolo per salvare l'impianto che rappresenta una grande risorsa per la nostra terra. La funicolare, che permette di raggiungere in soli sette minuti uno dei santuari mariani più importanti e visitati d'Italia, rappresenta un mezzo di trasporto utile anche dal punto di vista ambientale e va assolutamente preservato".


irpinia oggi

_________________
Immagine


13/05/2010 - 10:07
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio Re: Mercogliano, la funicolare a rischio di chiusura
Cita:

Mercogliano, funicolare: la protesta di Noi Sud



“E’ dovere di tutti difendere un patrimonio della comunità irpina come la funicolare di Montevergine, noi sud metterà in campo tutte le sue risorse per scongiurare la chiusura dell’impianto e si impegnerà, tramite l’On. Arturo Iannaccone, al fine di sollecitare la Regione a concedere il finanziamento necessario per la sua manutenzione” - ad affermarlo è Michele Scibelli, dirigente provinciale di noi sud. “Nei giorni scorsi ho incontrato il sindaco di Mercogliano Massimiliano Carullo, e tengo a precisare l’ineccepibilità dell’amministrazione comunale che ha posto in essere tutti i provvedimenti necessari sollecitando e sensibilizzando gli organi competenti”. “Il finanziamento doveva essere concesso dall’USTIF (ufficio speciale trasporti fissi) e nonostante le ripetute richieste da parte dell’AIR (ente proprietario dell’impianto e di conseguenza della Reagione Campania) tale finanziamento non è stato ancora concesso, pertanto tale ritardo potrebbe determinare la chiusura dell’impianto nel mese di luglio visto che lavori si sarebbero dovuti effettuare già il 12 ottobre 2009 ossia alla scadenza dei 20 anni di vita tecnica dell’impianto” “Bene ha fatto Carullo nel fare propria l’istanza dell’Air e pertanto con delibera di giunta 124 dell’11 maggio ha preso atto di questa inaccettabile situazione e pertanto il Consiglio comunale procederà alla discussione di tale delibera ed alle connesse determinazioni soprattutto in riferimento alla mancata attuazione del piano di primo soccorso (considerato che la funicolare consente di raggiungere in 7 minuti dal santuario, la clinica Montevergine) al fine di trasmetterlo a tutti gli organi competenti; naturalmente della vicenda ne è stato informato il prefetto Blasco a cui Carullo ha inviato una informativa al fine di convocare un incontro finalizzato a sollecitare gli enti e le istituzioni preposte. “E’ evidente che l’eventuale chiusura determinerebbe un danno enorme sia all’immagine della città del Partenio e sia al già sofferente turismo, di fatto Mercogliano sarebbe fuori dal percorso turistico; ho già informato della vicenda l’On. Arturo Iannaccone che insieme ai massimi rappresentati istituzionali del partito provvederanno a sollecitare gli organi competenti”.


irpinia oggi

_________________
Immagine


19/05/2010 - 15:48
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio Re: Mercogliano, la funicolare a rischio di chiusura
Cita:

Mercogliano, Bonaiuto: la funicolare non risolve la mobilità


Per il coordinatore Pdl Antonio Bonaiuto, l'azione dell'amministrazione Carullo sul fronte della questione funicolare, non risolve il problema della mobilità nell'area del Partenio. Il coordinatore Pdl di Mercogliano, ha inoltre sottolineato inoltre, che l'atteggiamento usato dagli uomini della Giunta Carullo è demagogico in quanto hanno amministrato anche nel precedente quinquennio e che i lavori necessari per rilanciare la funicolare erano noti già da tempo. Continuando Bonaiuto afferma che i lavori di manutenzione meccanica vanno programmati ogni 60 anni e la scadenza è per il 2016. tutti sapevano sottolinea Bonaiuto che la funicolare lavora in regime di proroga in quanto sono scaduti i lavori per la manutenzione da 20 anni, pertanto indicare Carullo come salvatore della funicolare appare essere demagogico. Per il coordinatore Pdl la questione è un'altra e riguarda il problema dell'intera mobilità nell'area del Partenio, esistono zone di grande attrazione turistica che non possono essere viste da chi ad esempio usa la funicolare in quanto l'unica fermata è al santuario di Montevergine. Queste zone potrebbero essere meglio utilizzate ai fini turistici con un efficiente servizio di mezzi pubblici, che ridurrebbe l'inquinamento e migliorerebbe l'economia della zona.


irpinia oggi

_________________
Immagine


21/05/2010 - 09:35
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio Re: Mercogliano, la funicolare a rischio di chiusura
Cita:

Funicolare Montevergine: Ept in campo


“La Funicolare di Mercogliano è una risorsa territoriale cui non possiamo rinunciare, è necessario fare squadra e trovare subito una soluzione. La chiusura sarebbe un danno per lo sviluppo locale”. Il presidente dell'Ente per Il turismo di Avellino Raffaele Spagnuolo a margine della riunione che si è tenuta questa mattina in Prefettura sul caso della paventata chiusura della Funicolare di Montevergine ha avviato una azione per interessare tutti gli attori territoriali deputati a trovare la soluzione per salvare la funicolare. “Intanto ringrazio il Prefetto di Avellino che con tempestività si è attivato per trovare una soluzione. Ho pensato di dare il mio contributo preparando una lettera da inviare agli assessori regionali all'ambiente, al turismo e beni culturali, alle attività produttive ed ai trasporti perché si facciano carico del processo che permetta alla Regione Campania di mettere a disposizione i fondi necessari alla manutenzione straordinaria della funicolare. Non è pensabile far morire un mezzo di trasporto necessario per lo sviluppo del nostro territorio. Il turismo religioso che muove i fedeli i verso Montevergine è solo uno dei punti di forza che determinano la necessità del mantenimento in vita ed in buona salute di questo mezzo di trasposto. Il turismo è senza dubbio un settore che ne uscirebbe grandemente danneggiato dalla chiusura delle Funicolare, ma non dimentichiamo l'impatto ambientale che avrebbero tutti i mezzi di trasporto necessari a sostituire il servizio. Inoltre si stanno aprendo gli eventi di primavera ed estate della programmazione turistica, sarebbe davvero uno scacco alla provincia di Avellino se si dovesse affrontare la stagione senza la funicolare. Per questo motivo ritengo sia necessario offrire tutto l'appoggio possibile al sindaco di Mercogliano che ha messo in campo ogni procedimento necessario a risolvere il problema, ma ritengo che oltre al sostegno sia necessario l'impegno concreto di tutti. Pertanto invito i politici e gli amministratori irpini a prendere posizione in merito ed a lavorare tutti assieme per trovare una soluzione condivisa del problema”.




irpinia oggi

_________________
Immagine


24/05/2010 - 17:35
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio Re: Mercogliano, la funicolare a rischio di chiusura
Cita:
Nessuna schiarita per la funicolare che rischia la chiusura entro luglio. Si è rivelata interlocutoria la riunione di ieri mattina in Prefettura. Al tavolo, convocato dal rappresentante di Governo, hanno preso parte il sindaco di Mercogliano, Massimiliano Carullo, il direttore dell’Air, Costantino Preziosi, don Riccardo Guariglia in rappresentanza della Comunità Benedettina, il presidente dell’Ente Provinciale per il Tursimo di Avellino, Raffaele Spagnuolo, e Geppino Giacobbe del Provveditorato agli studi di Avellino. Il prefetto Ennio Blasco si è assunto l’impegno di sensibilizzare la Regione sulla questione e convocare al più presto una riunione ristretta con i vertici di Palazzo Santa Lucia e i rappresentanti del Ministero dei Trasporti. In gioco c’è lo sblocco del finanziamento (sette milioni e ottocento mila euro) occorrente alla ristrutturazione dell’impianto, ma i tempi stringono. «Il 16 luglio è vicino - sottolinea il sindaco di Mercogliano, Carullo - e non consentirò che la funicolare chiuda. Si tratta di una risorsa per la provincia che va protetta. Per conto mio porrò in essere ogni atto per scongiurare il peggio. Dopo gli ospedali ci vogliono togliere anche la funicolare e non lo possiamo permettere». Il primo cittadino ha già inviato una una richiesta di incontro urgente con il governatore Stefano Caldoro e a stretto giro invierà anche richieste al ministero dei Trasporti e al presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi. La vicenda della funicolare è esplosa alla vigilia della stagione estiva quando si fa più massiccia l’affluenza al santuario di Montevergine. «La funicolare non deve chiudere. - incalza Don Riccardo Guariglia - La comunità benedettina si prepara in questo periodo a grandi eventi. Uno in particolare: la traslazione dell’icona della Madonna Nera dall’abbazia nuova alla vecchia. Un avvenimento importantissimo che richiamerà certamente tanti fedeli al santuario. Per questo esprimo tutta la mia solidarietà al sindaco, ribadendo il nostro pieno appoggio in questa dura battaglia». «La Funicolare di Mercogliano è una risorsa territoriale cui non possiamo rinunciare, è necessario fare squadra e trovare subito una soluzione. La chiusura sarebbe un danno per lo sviluppo locale», rilancia il presidente dell’Ept, Spagnuolo: «Invierò una lettera da agli assessori regionali all’Ambiente, al Turismo e Beni culturali, alle Attività produttive e ai Trasporti perché si facciano carico del processo che permetta alla Regione Campania di mettere a disposizione i fondi necessari alla manutenzione straordinaria della funicolare. Non è pensabile far morire un mezzo di trasporto necessario per lo sviluppo del nostro territorio. Il turismo religioso che muove i fedeli i verso Montevergine è solo uno dei punti di forza che determinano la necessità del mantenimento in vita ed in buona salute di questo mezzo di trasposto. Il turismo è senza dubbio un settore che ne uscirebbe grandemente danneggiato dalla chiusura delle Funicolare, ma non dimentichiamo l’impatto ambientale che avrebbero tutti i mezzi di trasporto necessari a sostituire il servizio». Non può fare a meno di esprimere la sua preoccupazione, il direttore dell’Air Spa, Costantino Preziosi, che per primo ha lanciato l’allarme sul rischio chiusura della funicolare: «Penso al grave danno all’immagine della nostra provincia derivante da un’eventuale chiusura dell’impianto, che va assolutamente tutelato. Si tratta di una risorsa fondamentale per il turismo irpino». A venti anni dall’ultima ristrutturazione, la funicolare rischia di chiudere entro luglio. Il suo tempo tecnico è scaduto nel 2009, e ora necessita di una revisione dell’armamento, delle vie di corsa e della sostituzione delle due carrozze, ormai vetuste altrimenti l’Ufficio Trasporti impianti fissi di Napoli, organo del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, non concederà il nulla osta tecnico, sancendo la fine definitiva dell’esercizio per il glorioso impianto di risalita. Dopo aver concesso la proroga per l’esercizio dell’impianto fino al 12 ottobre 2010, ora l’Ustif chiede all’Air spa di esibire, entro il 16 luglio, la documentazione relativa agli estremi del finanziamento di progetto definitivo delle opere occorrenti. Trascorso inutilmente questo termine l’impianto sarà costretto a chiudere.


il mattino

_________________
Immagine


25/05/2010 - 17:50
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio Re: Mercogliano, la funicolare a rischio di chiusura
Cita:

Funicolare, Iannaccone interroga ministro Matteoli


“Scongiurare la chiusura della funicolare di Montevergine.” E’ l’obiettivo che si pone Arturo Iannaccone, parlamentare di Noi Sud, che annuncia la presentazione un’interpellanza urgente al Ministro delle infrastrutture e dei trasporti, Altero Matteoli. “Vogliamo sapere – afferma Iannaccone - se il Ministro dei Trasporti conosce le ragioni che hanno finora impedito alla Regione Campania di erogare il finanziamento necessario a effettuare i lavori di manutenzione dell’impianto funicolare e se non ritenga di dover porre in essere ogni necessario provvedimento utile a scongiurare la chiusura dell’impianto.” “Il mancato finanziamento del progetto di manutenzione della funicolare - spiega Iannaccone - comporterebbe la chiusura dell'impianto con un grave danno all'indotto turistico mercoglianese ed irpino e un grave calo delle presenze turistiche al Santuario di Montevergine, meta di 400mila turisti l’anno. Ci troveremmo dinanzi ad un repentino aumento dell’inquinamento atmosferico e acustico derivante dall’incremento del traffico automobilistico lungo la statale 374 che conduce al Santuario di Montevergine. Confidiamo - conclude il parlamentare - in una risposta esaustiva e soprattutto rapida.” Particolarmente soddisfatto dell’iniziativa è Michele Scibelli, il segretario di Noi Sud di Mercogliano, che ha sollecitato Iannaccone ad intervenire sulla vicenda: “E’ dovere di tutti – sostiene Scibelli - difendere un patrimonio della comunità irpina come la funicolare di Montevergine. Noi Sud metterà in campo tutte le sue risorse per scongiurare la chiusura dell’impianto. Sono certo che con l’intervento dell’onorevole Iannaccone si compie un primo passo nella direzione della soluzione del problema.”




irpinia oggi

_________________
Immagine


28/05/2010 - 15:55
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio Re: Mercogliano, la funicolare a rischio di chiusura
Cita:

"Funicolare? Confido nell'assessore regionale ai trasporti"



"Ancora non è dato sapere – afferma Nappi – quali sono le ragioni che hanno impedito finora il finanziamento dei lavori di manutenzione della funicolare richiesti dall’AIR ormai da tre anni. I lavori di manutenzione - prosegue il capogruppo di Noi Sud - si sarebbero dovuti effettuare a venti anni di vita tecnica dell’impianto, ai sensi del D.M. 23 del 1985, e cioè entro il 12 ottobre del 2009. Nell’imminenza di detta scadenza, l’Air con un’istanza del settembre del 2009, ha richiesto all’Ufficio speciale trasporti impianti fissi di Napoli del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti (USTIF) la proroga del termine ultimo per l’effettuazione della revisione generale dell’impianto, ciò al fine di scongiurare il blocco dell’impianto. A sua volta – spiega Nappi - l’USTIF di Napoli ha comunicato all’AIR che entro il 16 luglio 2010 la società AIR dovrà produrre la documentazione di cui al citato art. 2, ossia gli estremi del finanziamento regionale ed il progetto definitivo delle opere a farsi. E’ chiaro che in mancanza di detta documentazione si incorrerà nella decadenza del nulla osta per il pubblico servizio. Al momento la Regione non ha erogato alcun finanziamento ed è chiaro che, con l’avvicinarsi della scadenza di luglio, la funicolare rischia di chiudere definitivamente".
"Ora - aggiunge - , con la presentazione di un’interrogazione formale, potremo conoscere dalla voce dello stesso assessore Vetrella se non conosca le ragioni che hanno finora impedito alla Regione Campania di erogare il finanziamento necessario a effettuare i lavori di manutenzione dell’impianto funicolare e se non ritenga di porre in essere ogni necessario provvedimento utile a scongiurare la chiusura dell’impianto che comporterebbe gravi conseguenze per l’economia irpina e campana".
Nappi conclude esprimendo l’auspicio che il neo Assessore si faccia carico della questione confidando - dice - “nella sua sensibilità e nella sua esperienza”.


irpinia oggi

_________________
Immagine


31/05/2010 - 09:37
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio Re: Mercogliano, la funicolare a rischio di chiusura
Cita:
Funicolare di Montevergine, scongiurata la chiusura
Ad annunciarla l'assessore regionale Vetrella



Merogliano- E’ stato scongiurato il rischio di una chiusura della Funicolare di Montevergine. Ad annunciarlo è l'assessore ai Trasporti, Viabilità e Attività produttive della Regione Campania, Sergio Vetrella.
“Dopo aver verificato approfonditamente i termini della questione con l'Ustif, l'ufficio speciale per i trasporti a impianti fissi del Ministero dei Trasporti, che è responsabile della vigilanza dell'impianto – spiega Vetrella – abbiamo invitato l'Air, la società che gestisce la funicolare, a inviare entro il prossimo 16 luglio a noi e all'Ustif stessa il progetto definitivo delle opere strettamente necessarie a superare la revisione generale, prevista a ottobre prossimo; interventi per i quali la Regione assicurerà il proprio finanziamento. “Grazie a questo atto, l'impianto potrà dunque continuare a effettuare regolarmente il proprio servizio senza alcuna interruzione.
“Il nostro intervento – conclude l'assessore regionale – che viene incontro alle rassicurazioni richieste dalle comunità e dagli enti locali, prevede investimenti adeguati, che tengono sempre conto delle difficoltà attuali di bilancio, e che consentiranno ai circa sessantamila passeggeri che ogni anno si servono della funicolare per raggiungere il santuario di continuare a usufruire di una struttura strategica per il turismo religioso e per la mobilità dei cittadini, compatibile con l'ambiente e in grado di ridurre traffico e inquinamento atmosferico in una zona particolarmente sensibile sotto il profilo ambientale”.


ottopagine

_________________
Immagine


03/06/2010 - 16:43
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio Re: Mercogliano, la funicolare a rischio di chiusura
Cita:

Funicolare, il sindaco di Mercogliano Carullo ringrazia



Prendo atto di quanto dichiarato nel comunicato stampa dall’Assessore ai Trasporti, Viabilità e Attività produttive della Regione Campania, Sen. Sergio Vetrella, che ringrazio a nome di tutta la Città di Mercogliano, per essere intervenuto con tempestività affinché l’impianto della funicolare di Montevergine potesse essere destinatario dei fondi necessari alla sua revisione. Tutta la comunità è rassicurata dalle parole dell’Assessore Regionale. L’impegno profuso, tuttavia, dalla società civile, dalle autorità religiose e istituzionali del territorio e di quanti hanno manifestato la propria solidarietà, affinché questa struttura strategica per il turismo religioso della Provincia di Avellino e delle aree interne della Regione Campania, non arresti la sua corsa, è determinante per consolidare e affermare a gran voce l’importanza di un servizio che consente ogni anno di raggiungere uno dei Santuari Mariani più visitati in Italia. Sarebbe auspicabile da parte della Regione Campania e del neo Assessore al Turismo e dei beni culturali il Vice presidente, Avv. Giuseppe De Mita, che profitto per ringraziare per la sollecita disponibilità, intraprendere un’azione di coordinamento finalizzata a realizzare un Sistema Turistico Locale, che rafforzi l’offerta e promuova le potenzialità derivanti dal Turismo Religioso, Enogastronomico e Naturalistico dell’intera Provincia e delle aree interne della Regione. Ringrazio, quindi il Corriere dell’Irpinia, che ha promosso il manifesto appello per la raccolta di firme a sostegno dell’iniziativa, Tutti coloro che hanno risposto all’appello, gli organi di informazione, l’Assessore Senatore Prof. Sergio Vetrella, per l’impegno assunto. Concludo rivolgendo il mio pensiero al Sindaco di Bisaccia, al sindaco di Solofra, ai sindaci e agli amici dell’Alta Irpinia, a cui rinnovo i miei sentimenti di vicinanza e solidarietà e che vedrà la mia umile persona al loro fianco al fine di affermare e tutelare il diritto alla salute.



irpinia oggi

_________________
Immagine


04/06/2010 - 08:48
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio Re: Mercogliano, la funicolare a rischio di chiusura
Cita:
Regione, funicolare: il "Patto" incontra Ruggiero e Vetrella
Le proposte di D'Alessio e Matarazzo


Mercogliano- I consiglieri del Gruppo Patto per Mercogliano Vittorio D’Alessio e Carmine Matarazzo hanno avuto un incontro presso il Consiglio Regionale della Campania con l’onorevole Antonia Ruggiero, il coordinatore del Pdl di Mercogliano Antonio Buonaiuto e l’assessore ai Trasporti della Regione Campania senatore Sergio Vetrella.
Dal lungo ed esaustivo colloquio si è riscontrata la massima attenzione dell’assessorato ai trasporti circa la problematica della funicolare di Montevergine, preliminarmente il senatore Vetrella ha informato sul colloquio avuto con il sindaco di Mercogliano dal quale è emerso che l’impianto in questione rimarrà aperto fino al mese di novembre senza alcun tipo di intervento manutentivo.
Entro tale periodo ha sollecitato le istituzioni competenti nonché la società che gestisce il detto impianto ad adoperarsi affinchè la Funicolare in parola diventi redditiva, atteso che dall’analisi effettuata dagli uffici dell’assessore si è riscontrato che i costi sono il quinto dei ricavi prodotti (per un euro di ricavi ci sono cinque euro di costi).
Altresì è stato evidenziato dallo stesso Vetrella che il progetto predisposto per l’adeguamento dell’impianto è sovradimensionato e comprende una molteplicità d’interventi che poco hanno a che vedere con la messa in sicurezza dello stesso.
Pertanto tutte le attività che l’assessorato regionale porrà in essere saranno subordinate alla verifica dei suddetti requisiti.
Appare evidente che la questione della Funicolare di Montevergine è strettamente legata ad uno sviluppo legato ad attività da svolgersi durante il periodo estivo,indicato come periodo di valutazione. A tal proposito la proposta dei consiglieri del Patto per Mercogliano unitamente al coordinamento cittadino del Pdl, al fine di dare impulso al maggior utilizzo della storica funicolare è quello, in primo luogo, di limitare il transito veicolare verso Montevergine ai soli residenti, provvedere poi, ad istituire un servizio di navette che dalla stazione a monte della funicolare possano accompagnare pellegrini e turisti al Santuario ed al Campo Maggiore, eventualmente includendo il costo di tale ulteriore servizio nel biglietto dell’impianto di risalita,in secondo luogo è opportuno prevedere la programmazione di eventi culturali e turistici legati al cartellone di programmazione dell’estate mercoglianese che possano fungere da attrazione incentivante all’utilizzo della struttura in oggetto dal maggior numero di utenti possibile in modo da garantire un cospicuo aumento dell’entrate per l’impianto pubblico svolgendo così attivamente il nostro ruolo di ente locale al fine di adempiere per quanto di nostra competenza alle richieste dell’assessorato Regionale.
«Anche in questo caso, nostro malgrado, riscontriamo un’assoluta mancanza di trasparenza da parte del Sindaco di Mercogliano - hanno detto gli esponenti del "Patto" - che ci aveva prospettato la questione Funicolare come definitivamente risolta, ed è chiaro che abbiamo ancora tanto da fare».


ottopagine

_________________
Immagine


21/06/2010 - 17:34
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 15 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Designed by STSoftware for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010


Politica sulla Privacy (Cookie & GDPR)