Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 22/11/2019 - 06:48


Crea il tuo forum GRATIS su GlobalFreeForum.com.



Rispondi all’argomento  [ 54 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo
 La protesta dell' FMA 
Autore Messaggio
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio La protesta dell' FMA

Click here to learn how to add YouTube Videos to your phpBB forum

la carica di ieri della polizia

_________________
Immagine


22/02/2010 - 09:37
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio Re: La protesta dell' FMA
Cita:

[color=#FF0000]Fma, dopo gli scontri la tensione rimane alta [/color]

Dopo gli scontri all'alba di ieri e le tensioni per tutta la giornata con l'uscita dei tir blindata da un possente spiegamento di forze dell'ordine, si apre un'altra settimana di grande nervosismo davanti ai cancelli della Fma. La decisione di ieri di forzare il blocco degli operai e di consentire l'arrivo e l'uscita dei mezzi pesanti inviati da Fiat che hanno carico i motori per trasferirli allo stabilimento di Termoli, ha susicato dure reazioni sia nel mondo sindacale che tra gli esponenti politici irpini. Come annunciato, il sit in davanti alla fabbrica di Pratola Serra andrà avanti. Lavoratori e organizzazione di categoria promettono ancora battaglia.


irpinia oggi

_________________
Immagine


22/02/2010 - 09:43
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio Re: La protesta dell' FMA
Cita:
Fma, operai Ceva occupano la sala consiliare della Provincia
Sette i lavoratori che da questa mattina hanno occupato il salone delle adunanze di palazzo Caracciolo


Avellino. Crisi, gli operai Ceva occupano la sala consiliare della Provincia. Sette i lavoratori, tra cui un rappresentante sindacale, che dalle nove di questa mattina hanno occupato la sede delle riunioni consiliari del parlamentino di palazzo Caracciolo. E dopo una giornata ricca di tensione, quella di ieri, con la polizia presso lo stabilimento di Pratola Serra per consentire a 15 tir di caricare i motori per la produzione di Bravo e Delta a Cassino, questa mattina nuova protesta per chiedere l’intervento di istituzioni e forze politiche. All'apertura degli uffici, i sette si sono introdotti al primo piano dell'Ente Provincia. Tra lo stupore e sorpresa generale dei dipendenti dell’ente di piazza Libertà i sette operai si sono seduti tra gli scranni dei consiglieri che questo pomeriggio saranno impegnati nel consiglio monotematico al Samantha Della Porta sulla situazione delle aziende in crisi in Irpinia. Nel salone delle adunanze si sono prontamente


ottopagine

_________________
Immagine


22/02/2010 - 11:24
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio Re: La protesta dell' FMA
Cita:
Via le forze dell'ordine dalla Fma, e gli operai lasciano Palazzo Caracciolo
C'è tregua per la protesta dei lavoratori. Si attende l'esito del consiglio provinciale



Avellino - «Il questore mi ha assicurato che il presidio delle forze dell'ordine è andato via, sono rimasti solo una decina di poliziotti per garantire l'ordine pubblico». E' quanto riferisce al termine del consiglio provinciale svoltosi al centro sociale l'assessore al lavoro Gisueppe Solimine. Nel frattempo, il presidente Cosimo Sibilia, incalzato dagli operai che chiedono rassicurazioni sulla smobilitazione del presidio ha annunciato di recarsi immediatamente in prefettura per avere un incontro ad horas con prefetto e questore. E contemporaneamente al centro sociale è arrivata la notizia che i sette operai della Logi Service che questa mattina avevano occupato la sala consiliare in segno di protesta, hanno abbandonato Palazzo Caracciolo.


ottopagine

_________________
Immagine


22/02/2010 - 17:35
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio Re: La protesta dell' FMA
Cita:
L'Avellino vicino agli operai dell'FMA


L’Avellino Calcio, nell’esprimere massima solidarietà agli operai dello stabilimento dell’FMA di Pratola Serra e con lo scopo di dare un segnale forte all’ambiente e alle istituzioni, invita tutti i lavoratori dell’azienda ad assistere alla prossima sfida tra Avellino e Rosarno, in programma domenica prossima 28 febbraio.
Gli operai avranno accesso gratuito al “Partenio” e potranno assistere all’incontro dalla Tribuna Terminio. Sarà loro riservato l’ingresso dalla porta carraia attraverso l’esibizione della tessera aziendale.


irpinia oggi

_________________
Immagine


23/02/2010 - 16:58
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio Re: La protesta dell' FMA
Cita:
[b]Luca Zulù dei 99 Posse in piazza con i lavoratori Fma
Domani l'artista davanti i cancelli, mentre si organizza un concerto di solidarietà



Avellino- Mentre il presidio degli operai davanti i cancelli della Fma continua. La fabbrica di Pratola Serra è ormai “assediata” da oltre una settimana da un gruppo consistente di lavoratori, giovani, meno giovani e padri di famiglia improvvisamente scaraventati nel precariato piu' buio che pacificamente manifestano il loro dissenso e lottano per trattenere con i denti il loro posto di lavoro ma dove per tutta risposta vengono oltraggiosamente maltrattati come criminali dalle forze dell'ordine.
Luca Zulù dei 99 Posse ( www.novenove.it) da sempre sostenitore di giuste cause etiche e politiche, ha deciso di schierarsi in favore dei piu' di 2000 lavoratori della Fma che ora rischiano di essere trasferiti altrove (da Cassino alla Turchia) per proseguire a lavorare. Luca ha detto che si sente moralmente in dovere di sostenerli come sue concittadini in primo luogo (Luca ora vive nell'avellinese) e sostanzialmente per dimostrare il suo schieramento a favore dei loro diritti umani e civili rispetto all'accaduto.
Per questo domani dalle ore 12,00 alle ore 13,00 Luca Zulù incontrerà i lavoratori del Fma e con loro parteciperà alla manifestazione che si terrà davanti alla Prefettura di Avellino. Inoltre prossimamente si organizzarà un eventuale concerto con gruppo musicale locale: Pratola Folk featuring Luca Zulù che avverrà in data da definirsi presso la sede Fma.
Tutte le iniziative a favore dei cassa integrati del Fma sono supervisionate e appassionatamente curate grazie al provvidenziale aiuto di Don Vitaliano Della Sala, attivissimo parroco della scena campana.www.donvitaliano.it[/b]


ottopagine

_________________
Immagine


24/02/2010 - 08:32
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio Re: La protesta dell' FMA
Cita:

Lavoratori Fma in presidio sotto la Prefettura


Presidio dei lavoratori della Fma sotto la prefettura. Da questa mattina operai e sindacato sono in attesa di un confronto con il Prefetto Ennio Blasco dopo gli scontri e le polemiche dei giorni precedenti. Le proteste degli operai continuano per la presenza delle Forze dell'Ordine e per il blitz dell'altro giorno che ha disperso il presidio davanti i cancelli dello stabilimento di Pratola Serra dove, intanto la tensione è tornata sotto il livello di guardia ma le forze dell’ordine restano vigili. Davanti i cancelli della Fma sono rimasti una decina di agenti ma i rinforzi restano in zona, pronti ad intervenire. Nella mattinata di ieri le tute blu della Fma hanno intanto ricevuto la visita della segretaria nazionale confederale della Cgil Susanna Camusso. E' atteso anche il cantante dei 99 Posse, Luca Zulù.


irpinia oggi

_________________
Immagine


24/02/2010 - 17:18
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio Re: La protesta dell' FMA

Click here to learn how to add YouTube Videos to your phpBB forum

_________________
Immagine


24/02/2010 - 18:33
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio Re: La protesta dell' FMA
Cita:

Fma, interrogazione di De Luca a Sacconi e Scajola
«Necessari interventi per garantire un futuro stabile a questi lavoratori»


Roma- Enzo De Luca ha mantenuto la parola. Come annunciato qualche giorno fa, stamattina il senatore del Partito Democratico ha presentato una interrogazione parlamentare sulla crisi dell’industria automobilistica, sul quale nei giorni scorsi la senatore Anna Finocchiaro, capogruppo del Pd al Senato ha chiesto alla maggioranza di discutere. De Luca ha chiesto un intervento urgente del Governo sul gruppo Fiat e, con particolare riferimento all’Irpinia, ha concentrato l’attenzione sulla situazione degli operai della Fma di Pratola Serra e della Irisbus di Flumeri, chiedendo al Ministro del lavoro, della salute e delle politiche sociali, Maurizio Sacconi e al Ministro dello Sviluppo Economico Claudio Scajola “quali provvedimenti siano stati previsti per garantire a questi lavoratori e alle loro famiglie una prospettiva di lavoro e dunque un futuro più stabili. Ricordando al Ministro Scajola - ha aggiunto - che tra le competenze del suo Ministero rientrano anche gli interventi per lo sviluppo e la coesione economica, sociale e territoriale, con maggiore riguardo alle aree sottoutilizzate, si chiede un intervento immediato del Governo sul gruppo Fiat per valutare la possibilità di elaborare piani industriali certi e nuove missioni produttive per tutti gli stabilimenti in crisi, con particolare attenzione alle due aziende irpine Fma ed Irisbus”.
In serata, il senatore De Luca interverrà in Aula a nome del Pd nella discussione per la conversione in legge, con modificazioni, del decreto legge n. 195 del 30 dicembre 2009, per la cessazione dell’emergenza rifiuti in Campania, l’avvio della ricostruzione post sisma in Abruzzo ed altre disposizioni urgenti relative alla Presidenza del Consiglio dei Ministri e alla Protezione civile. Ventisette gli emendamenti al dl del gruppo Pd. Diciotto quelli firmati da De Luca che ha sottoscritto anche l’ordine del giorno presentato dai senatori del Pd per impegnare il Governo affinché la titolarità di Tarsu (tassa per lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani) e Tia (tariffa igiene ambientale) sia restituita ai Comuni.


ottopagine

_________________
Immagine


25/02/2010 - 08:28
Profilo
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Tenente Colonnello Esercito Spartano
Avatar utente

Iscritto il: 30/08/2009 - 16:58
Messaggi: 51683
Località: Avellino
Messaggio Re: La protesta dell' FMA
Cita:
[b]Fma, cinquecento lavoratori in marcia su Roma
Dieci pullman verso la capitale. Il presidente Sibilia alla guida della delegazione con sindacato e Rsu



Avellino- A Roma per immaginare un futuro oltre la crisi. Oltre cinquecento lavoratori della Fma sono partiti stamane all’alba alla volta della capitale, dove, alle 11, è in programma il vertice con la Fiat e il ministro dello Sviluppo Economico Claudio Scajola. La delegazione irpina sarà guidata dal presidente della Provincia Cosimo Sibilia e l’assessore al Lavoro Giuseppe Solimine. In prima linea anche alcuni sindaci della provincia, i segretari dei sindacati di categoria e le Rsu.
L’incontro, promosso dalla Provincia, chiude due settimane di protesta decisamente turbolente a Pratola Serra, culminate negli scontri di domenica mattina, quando circa duecento poliziotti hanno fatto sgomberare il presidio dei lavoratori per consentire l’ingresso dei tir per il carico di motori da trasferire negli stabilimenti di Cassino e in Polonia. Gli scontri hanno avuto strascichi anche nei giorni successivi, in occasione del consiglio provinciale straordinario sull’emergenza lavoro ed il successivo sit-in dell’altro giorno sotto la prefettura.
La vertenza Fma arriva a Roma nella fase più critica dello stabilimento, costretto, ormai da due anni, a massicce dosi di cassa integrazione. Nel corso del 2009 si sono lavorate solamente 86 giornate per una produzione di poco più di 170 mila motori a fronte di una produzione media degli ultimi dieci anni di circa 530 mila. Dal primo novembre è partita la cassa integrazione straordinaria. La delegazione irpina chiede chiarezza sulla mission industriale di Pratola Serra che, dopo la chiusura della commessa Opel, ha visto andare in fumo un terzo della produzione complessiva. Nell’anno scorso in Fma si è prodotto poco più di un quarto della capacità complessiva e, con la produzione per la giulietta, al massimo si lavorerà 5-6 settimane in più rispetto al 2009. La nuova Panda, che uscirà dal vicino stabilimento di Pomigliano, potrebbe rilanciare lo stabilimento irpino ma la partita è tutta aperta. La Fma ha chiesto da tempo la produzione dei motori della nuova auto, ma la Fiat guarda con sempre maggiore attenzione alla Polonia. «Faremo la nostra parte fino in fondo», precisa l’assessore Solimine.
«La presenza della Fiat dovrebbe contribuire a dissipare qualche nube sul futuro dello stabilimento irpino. Al governo chiediamo di contribuire a fare chiarezza - aggiunge Solimine - sul futuro della Fiat in provincia e al Sud». In prima linea anche il vicepresidente Giuseppe De Mita. «La questione Fma segnala la circostanza secondo la quale occorre riflettere affinché la politica inizi a parlare il linguaggio chiaro e definito e non episodico prospettando una strategia di medio termine. Non possiamo rincorrere le emergenze ed i mille focolai che si accendono per mille motivi, ma individuare la cura nel medio periodo. A Roma non credo sia utile andare tenendo un approccio rivendicativo localistico, perché penso che la Fiat abbia bisogno di manodopera di qualità e questo si accompagna ad dato elaborato dal Censis, rispetto al quale la nostra provincia è l’unica nel Mezzogiorno a resistere alle infiltrazioni camorristiche garantendo appunto, una condizione di vita diversa a confronto con le altre province».
Il vice presidente dell’amministrazione provinciale ed assessore alle Attività Produttive, giudica il momento che la provincia sta vivendo nel settore del lavoro e della crisi che ha colpito la produzione. De Mita ha difeso gli interventi svolti dalla Provincia e dal tavolo anti crisi, ricordando l’impegno profuso fin dal primo momento dall’assessore provinciale al lavoro, Solimine, ed ha rilanciato l’importanza che le piccole e medie imprese assumono nel sistema industriale irpino, «soprattutto nel settore agro alimentare per la cui emancipazione occorre individuare nuovi mercati in grado di assorbirne le produzioni». E su questo De Mita ha ancorato il percorso istituzionale avviato dall’amministrazione provinciale verso l’internazionalizzazione con gli accordi con la Cina.
«Se costruiamo una maglia di resistenza del nostro sistema industriale – ha affermato De Mita – alla ripresa potremo essere il punto di riferimento». Fondamentali anche gli interventi infrastrutturali a supporto delle aziende, in riferimento soprattutto al nodo di collegamento tra Napoli e Bari ed alla funzione dell’Italia nel Mediterraneo. [/b]


ottopagine

_________________
Immagine


26/02/2010 - 13:34
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 54 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Designed by STSoftware for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010


Politica sulla Privacy (Cookie & GDPR)